adv-683
<< ATTUALITÀ

Gli incel sul web: eterni adolescenti ossessionati dall’aspetto fisico

| 29 Marzo 2021 | ATTUALITÀ

Una delle domande che mi pongo è: perché questa ossessiva attenzione all’aspetto fisico e al sesso? Perché sui siti frequentati da incel non si presta attenzione al profilo intellettuale o ad altri campi d’azione che possono riguardare una relazione tra due persone, uno su tutti l’innamoramento? Sembrano non credere amore gli incel. E sembrano fregarsene del cervello e del cuore, per loro conta solo il viso, le muscolatura e a volte pure il cazzo, le cui misure però raramente vengono sbandierate. Se da un lato c’è un volersi mostrare per maschi eterosessuali interessati alla donna ideale propagandata dal pensiero dominante della moda, dall’altro la maggioranza degli incel presenti sul web non si dà arie da maschio alfa (pur aspirando ad esserlo) su elementi basilari come la lunghezza del pene o la durata delle prestazioni. Rendendosi così facilmente attaccabili e additabili dai loro odiatori come impotenti o mini dotati.

La società italiana ed europea mostra come uomini e donne, distanti nell’aspetto fisico dai canoni estetici propagandati dal modello dominante, abbiano ottenuto posizioni di potere nella politica, nell’industria, nella finanza, nella scienza, nello sport, nel mondo della cultura e perfino nello spettacolo, dove il corpo e il volto possono essere fondamentali. La moda ha lanciato modelli alternativi di bellezza, primo su tutti quello “curvy”, che però ha caratterizzato solo le donne e non gli uomini. A incantevoli modelle per taglie forti non sono corrisposti dei grassi colleghi uomini. Questa è forse una delle tante discriminazioni della caccia al politicamente corretto che dagli anni novanta del secolo scorso la fa da padrona in molti aspetti della nostra società.

La bellezza sembra essere per questi frequentatori di forum e pagine il principale, se non addirittura l’unico, fattore di valutazione della donna e anche dell’uomo. Quest’ultimo però, come insegna la teoria LSM, ha almeno tre parametri di valutazione. Conta l’aspetto fisico, ma anche lo status e la ricchezza. Per le donne i fattori status e money perdono valore. Sembra che questi incel siano ancora legati a una società dove deve essere l’uomo a mantenere la donna. La loro visione di donna sembra essere quella di un bell’oggetto di arredo, da mostrare agli amici per far vedere “con che razza di figa scopo!”

adv-592

Il livello culturale e l’intelligenza di una donna sono superflui, anzi, per alcuni incel questi parametri vengono addirittura ribaltati. Con presunta sincerità, possiamo leggere di utenti che sconsigliano donne troppo intelligenti o con un alto livello culturale, ammettendo che queste possano mettere l’uomo in soggezione. La donna non deve scavalcare l’uomo con la testa. La maggioranza dei forumisti non sembra però preoccuparsi di questo aspetto: per loro la donna deve essere bella, punto.

Se per un uomo status e money sono fondamentali, non lo sono per le donne. L’assottigliarsi delle differenze di genere ha portato in Europa a sempre più casi di uomini che guadagnano meno delle proprie compagne di vita. Sono sempre maggiori le coppie in cui è la donna ad avere maggior potere economico, spesso accompagnato anche da una maggiore età. Su ilforumdeibrutti e su Il Redpillatore sembra che il tempo si sia fermato a qualche decennio fa, dove è impensabile che un uomo diventi dipendente economicamente da una donna. Non sono rari i casi di uomini che puntano a farsi mantenere da una donna, pratica che fino a non molto tempo fa era vista, nei rapporti eterosessuali, solo dal punto di vista femminile.

Probabilmente un maschio eterosessuale che si sottomette al potere economico di una donna non guadagna i consensi di molti incel, quantomeno nelle parole. Siamo sicuri che molti incel non accetterebbero di farsi mantenere da una donna molto più ricca e magari anche molto più matura di loro? Ammetterlo, anche se celati dietro un nickname, evidentemente è un passo difficile. Possiamo però leggere di alcuni utenti che invece non si fanno scrupoli ad ammettere che investirebbero parte delle loro ricchezze per mantenere una compagna molto più giovane di loro, prendendosi gli attacchi di “zerbinismo” da parte di altri frequentatori del sito.  percepito come “zerbino” più il maschio che mantiene la femmina, dovendo mettere mano al portafoglio di volta in volta per esaurire i desideri della propria partner, che non quello che spinge la partner a sobbarcarsi i costi del proprio stile di vita.

Non a caso Il Redpillatore disprezza la rivoluzione dei costumi che ha portato le donne ad accumulare potere, anche quello di poter mantenere economicamente un compagno, mentre l’opposto resta pratica diffusa da secoli, a cui molti frequentatori della sua pagina vorrebbero ancora oggi rifarsi.

Come per i soldi, anche lo status della donna non sembra avere nessuna importanza. Che abbia una posizione sociale rilevante o meno è superfluo. La vita sociale delle donne viene vista da alcuni come un peso; il seguire gli interessi della partner o le sue frequentazioni per molti è una perdita di tempo. La donna deve essere bella e in forze per sfornare figli, come spiega il Redpillatore nella sua Bibbia. Peccato che i suoi follower non parlino quasi mai di figli, lasciando intendere che, uomini o donne che siano, non ne abbiamo. E leggendo certi commenti, si percepisce di aver a che fare con persone che probabilmente non sarebbero in grado di crescerli.

TAG: aspetto fisico, bellezza, curvy, femminismo, forumdeibrutti, incel, LSM, maschilismo, maschio alfa, maschio beta, redpillatore, sesso, zerbinismo
adv-262
Articoli Correlati