adv-928
<< ATTUALITÀ

Covid-19. Due Mattei senza scrupoli

| 24 Dicembre 2020 | ATTUALITÀ, POLITICA

Covid-19. Caro Babbo Natale, la festa delle feste è arrivata. Quest’anno purtroppo sotto alberi variopinti, troveremo, al posto di pacchi e scatolette, una pandemia che non dimenticheremo finché avremo vita, un virus di tale potenza da aver fatto e continuare a fare tanti, troppi morti e non meno malati. Ci accostiamo al 2021 con i cuori colmi di speranze, ma la coscienza che ci sono ancora troppi ostacoli da superare, nonostante il dio vaccino;  rimane il nuovo ceppo di provenienza anglosassone, che pare attaccare addirittura più facilmente i bambini. I bambini: esiste entità su questa terra più innocente e altamente salvaguardabile?

Ma, a parte queste riflessioni esistenziali, al di là di quanto il maledetto 2020 che stiamo per lasciarci alle spalle abbia succhiato tutte le nostre energie, come giornalisti, come studiosi, come esseri umani, a te, Babbo Natale, chiediamo di far scomparire da sotto i nostri, sempre magici ed illuminati alberi, le speculazioni politiche, che, anziché affievolirsi, dato il momento drammatico, si stanno inasprendo.

Penso a Renzi, che si domanda perché stiamo lottando contro il Covid, quando la soluzione è sotto i nostri occhi e si chiama Mes. Diamo i soldi ai nostri dottori, ai nostri ospedali, ai nostri studenti. Questa per Renzi sarebbe la soluzione a tutta la catastrofe che stiamo vivendo. Ma com’è che non ci abbiamo pensato prima? Forse, gli avessimo dato ascolto, conteremmo meno morti e ancor meno malati?! Ma ci faccia il piacere, cosiddetto senatore Renzi!

adv-710

Così come per Salvini, la salvezza è scendere in campo con i commercianti e gli albergatori danneggiati dalla crisi dovuta al Corona virus.

Ma se lo chiedono, questi signori, se non sia dovuto alla crisi del Corona virus anche il fatto che sono aumentate le persone, intere famiglie, che vanno a mangiare alla Caritas perché non hanno i mezzi per farlo in autonomia. Se lo chiedono, lor signori cosiddetti politici, se non ci sia un’emergenza reale, simile ad una guerra, contro cui combattere ad armi eque e sensate forse avrebbe un qualche risultato, anziché tentar  di fare incetta di poltrone? Pronta la risposta: no. Perché la politica dei politicanti è questa: approfittare addirittura di una pandemia, pur di conquistare consensi e poltrone.

Caro Babbo Natale, aiutaci tu a salvarci da questa mala politica che ci fa vergognare di essere italiani e, se qualcosa vorrai donarci sotto l’albero, fa che sia il superamento di questa pandemia da cui speriamo di poter liberarci prima possibile, per riprendere ad abbracciarci come è sempre stato, cosa più bella tra esseri umani. Caro Babbo Natale, fa che i bambini di oggi, ancora troppo poco coscienti, possano, uomini di domani, essere liberi da ogni terrore.

TAG: #Covid-19, Babbo Natale, Danila S. Santagata, Danila Santagata, nuovo ceppo, Renzi, Salvini, vaccino
adv-802
Articoli Correlati