sabato, Settembre 19, 2020
Home ESTERI Sudafrica: la polizia spara proiettili di gomma per imporre il contenimento

Sudafrica: la polizia spara proiettili di gomma per imporre il contenimento

-

La polizia sudafricana, ieri mattina, ha sparato proiettili di gomma per disperdere centinaia di persone che si affollavano davanti a un negozio di Johannesburg, in violazione del confinamento imposto dall’epidemia di coronavirus.

I clienti, circa 300 tra cui donne e bambini, avevano fatto la fila dalla mattina davanti a un supermercato nella zona privata di Yeoville, nel centro della più grande città del paese, senza rispettare le istruzioni a distanza.

C’è voluto l’intervento di diversi poliziotti che hanno dovuto aprire il fuoco con proiettili di gomma per disperdere la folla, prima di riformare la linea facendo rispettare le distanze.

La polizia ordina alle persone di stare a distanza

Il presidente sudafricano Cyril Ramaphosa ha ordinato il contenimento totale del suo paese per un periodo di tre settimane, nella speranza di rallentare la preoccupante progressione del Covid-19.

Da venerdì alle persone è permesso lasciare la propria casa solo per comprare cibo. Ma l’ordine di contenimento è difficile da applicare nei distretti più poveri del paese, dove le popolazioni continuano a radunarsi in massa nei negozi per fare la spesa.

Sempre sabato, si sono formate linee impressionanti di fronte a supermercati in diversi comuni di Johannesburg, in violazione delle più elementari regole di precauzione sanitaria.

“Oggi, stiamo cercando di imporre una distanza di un metro e mezzo tra i carrelli della spesa”, ha detto Lilly Bophela, il capo del centro commerciale municipale di Alexandra, aggredito da centinaia tutto il giorno dai clienti. “Nessuno sa davvero quale sia la soluzione giusta”, ha aggiunto. “Penso che la cosa più importante sia educare, educare, educare”.

Le autorità hanno minacciato i trasgressori con pene severe, fino a sei mesi di carcere. Il ministro della polizia Bheki Cele ha detto che i suoi servizi hanno effettuato 255 arresti in tutto il paese nella giornata di sabato.

Il rapporto giornaliero del Ministero della Salute ha calcolato sabato a 1.187 il numero di contaminazioni registrate ufficialmente, con solo 17 casi dal giorno precedente e un decesso. Il Sudafrica è il paese del continente più colpito dalla pandemia.


close







close






4,104FansLike
1,167FollowersFollow
- Advertisment -

I Più Letti

L’Artista Roberto Mendicino presente alla VII edizione di “Geni Comuni”

0
Ritorna come ogni anno nel mese di settembre “GENI COMUNI – pittura, scultura, fotografia, videoarte”. Questa settima edizione si rinnova e cambia format. La...

editoriale

Il lato oscuro del monitoraggio digitale in un’app anti coronavirus

0
In Corea del Sud hanno tenuto sotto controllo la curva delle infezioni da coronavirus senza chiudere locali pubblici e scuole, senza imporre drastiche restrizioni...