fbpx
adv-708
<< ESTERI

L’UE slitta il nuovo pacchetto di sanzioni alla Russia

| 2 Giugno 2022 | ESTERI

Gli Usa, finché continuerà l’invasione russa, continueranno a sostenere gli ucraini e a garantire che abbiano quello di cui hanno bisogno per difendersi efficacemente: lo ha detto il segretario di Stato Usa Antony Blinken. L’Ucraina ha “assicurato” che non utilizzerà i nuovi missili forniti dagli Usa per colpire obiettivi in Russia, ha chiarito Blinken.

Ma, secondo il ministro degli Esteri russo Lavrov, la fornitura Usa dei lanciarazzi multipli a Kiev rischierebbe di provocare un allargamento del conflitto. “Riteniamo che gli Stati Uniti stiano deliberatamente gettando altra benzina sul fuoco”, ha detto a sua volta il portavoce Peskov.

Il Cremlino afferma inoltre che nessuno esclude la proposta del presidente ucraino Zelensky di incontrare il presidente russo Putin, “ma dovrebbe essere finalizzato qualche documento”. Severodonetsk sta per cadere. Secondo il sindaco Oleksandr Stryuk, solo il 20% del territorio urbano è ancora in mani ucraine e “viene difeso fieramente”, mentre il 60% è controllato dalla Russia.

adv-667

I presidenti di Russia e Turchia, Putin e Erdogan, hanno concordato che la Turchia contribuirà a organizzare lo sminamento dei porti ucraini. Lo ha riferito il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov. “L’Italia è convintamente impegnata nella ricerca di vie di uscita dal conflitto che portino al ritiro delle truppe occupanti e alla ricostruzione dell’Ucraina” ha detto Mattarella, parlando al Quirinale, dove non ci sono l’ambasciatore russo e bielorusso.

TAG: Guerra Russia-Ucraina, sanzioni alla Russia, UE
adv-916
Articoli Correlati