fbpx
adv-820
<< ESTERI

La Russia apre corridoio umanitario in direzione del Mar Nero

| 25 Maggio 2022 | ESTERI

Il primo treno merci con un carico di grano dall’Ucraina è arrivato in Lituania attraverso la Polonia. Per le esportazioni, Kiev cerca rotte alternative ai porti bloccati dalla guerra. Mosca annuncia: “Sa mercoledì navi straniere possono lasciare Mariupol”. Commissione Ue: ‘Putin usa il tema alimentare come arma: 20-25 milioni di tonnellate di grano devono lasciare l’Ucraina in meno di 3 mesi’.

Allarme ‘bomba migratoria’ dal Nord Africa per mancanza di cibo da Viminale e Servizi italiani. La Cnn mostra foto satellitari del porto di Sebastopoli, in Crimea, in cui sembra che navi russe carichino quello che si ritiene sia grano ucraino rubato. Il vicepresidente del Consiglio di sicurezza russo Medvedev critica il piano italiano per la pace: “Basata su fake news ucraine”. Intanto, il segretario della Nato Stoltenberg chiede che “gli sforzi dell’Ue non vadano in competizione con la Nato o creino doppioni”.

A Mariupol circa 200 corpi sono stati trovati tra le macerie di un rifugio su Myru Avenue, dice il portavoce del sindaco della città. Lo Stato maggiore dell’esercito ucraino avverte che i russi si preparano a riprendere l’offensiva nell’area di Vasylivka a Zaporizhzhia. L’Ufficio dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani rende noto che 3.942 civili sono morti e 4.591 sono rimasti feriti in Ucraina dall’inizio dell’invasione russa, sottolineando che tra le vittime ci sono quasi 260 bambini.

TAG: Guerra Russia-Ucraina, Mar Nero, Mariupol
adv-73
Articoli Correlati