fbpx
adv-13
<< ESTERI

USA-Cina, vertice virtuale per attenuare le tensioni

| 13 Novembre 2021 | ESTERI

Il presidente USA Joe Biden e il presidente cinese Xi Jinping terranno il tanto atteso vertice virtuale lunedì sera mentre le due parti cercano di ridurre le tensioni dopo un inizio difficile delle relazioni tra USA e Cina da quando Biden è entrato in carica all’inizio di quest’anno.

La Casa Bianca pone basse aspettative per la videochiamata tra i leader. Biden cerca di sottolineare che le due nazioni devono porre barriere nelle aree di conflitto sempre più profonde nella relazione sempre più complicata tra le due nazioni. Funzionari della Casa Bianca hanno affermato che non dovrebbero arrivare annunci importanti dall’incontro.

“Non mi aspetto che questo sia destinato ad avere risultati o risultati importanti”, ha affermato il segretario stampa della Casa Bianca Jen Psaki, che ha aggiunto che i due leader discuteranno su come gestire la concorrenza dei paesi e cooperare nelle aree dove gli interessi si allineano.

adv-846

L’incontro sarà il terzo impegno tra i due leader da febbraio. Viene dopo che gli USA e la Cina questa settimana si sono impegnati ai colloqui sul clima delle Nazioni Unite a Glasgow, in Scozia, di aumentare la loro cooperazione e accelerare l’azione per contenere le emissioni dannose per il clima.

Il consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca Jake Sullivan e il consigliere senior per la politica estera cinese Yang Jiechi hanno raggiunto un accordo sullo svolgimento del vertice virtuale Biden-Xi entro la fine dell’anno quando si sono incontrati il ​​mese scorso per colloqui a Zurigo, ma le due parti non si erano stabilite su una data.

L’incontro virtuale è stato proposto dopo che Biden, che ha trascorso molto tempo con Xi quando i due erano vicepresidenti, ha detto durante una telefonata di settembre con il leader cinese che gli piacerebbe poter rivedere Xi, secondo il White Casa.

Xi non ha lasciato la Cina durante la pandemia di coronavirus. I funzionari della Casa Bianca hanno proposto un vertice virtuale come il miglior sostituto disponibile per i due leader per avere una conversazione sostanziale su una serie di questioni che hanno messo a dura prova le relazioni USA-Cina.

“Speriamo che gli USA lavoreranno insieme alla Cina per lottare insieme per rendere il vertice dei leader un successo e riportare i legami Cina-USA sulla strada giusta per uno sviluppo solido e stabile”, ha detto venerdì il portavoce del ministero degli Esteri cinese Wang Wenbin.

Non sono mancate le tensioni nelle relazioni negli ultimi mesi poiché Biden ha chiarito di considerare preoccupanti le azioni di Pechino su diversi fronti.

Il presidente ha criticato la Cina per le violazioni dei diritti umani contro le minoranze etniche nel nord-ovest della Cina, reprimendo gli sforzi pro-democrazia a Hong Kong e resistendo alla pressione globale per cooperare pienamente con le indagini sulle origini della pandemia di coronavirus. Le tensioni sono state esacerbate di recente anche dalle decine di sortite dell’esercito cinese nei pressi dell’isola autogovernata di Taiwan, che Pechino considera parte del suo territorio.

La Casa Bianca ha suggerito che Biden avrebbe sollevato le sue preoccupazioni su molte di queste questioni durante l’incontro di lunedì. “Ci sarà un’ampia gamma di argomenti che verranno discussi e il presidente non si fermerà certo sulle aree che lo riguardano”, ha detto Psaki.

Biden, alla riunione del G20 a Roma e di nuovo alla riunione delle Nazioni Unite sul clima, ha criticato Xi per non essersi presentato ai vertici, dove i leader mondiali hanno discusso la via da seguire sulla pandemia e le misure per alleviare l’impatto del cambiamento climatico.

“Penso che sia stato un grosso errore, francamente, per la Cina… non presentarsi”, ha detto Biden a Glasgow. “Il resto del mondo guarderà alla Cina e dirà, quale valore aggiunto hanno fornito?”

Entrambi i leader hanno preso parte all’incontro virtuale della cooperazione economica Asia-Pacifico (APEC) di venerdì, in cui i leader hanno discusso degli sforzi per porre fine alla pandemia di COVID-19 e sostenere la ripresa economica globale.

TAG: Cina, Joe biden, USA, Xi Jinping
adv-464
Articoli Correlati