adv-471
<< ATTUALITÀ

Murale anti-vaccino a Roma

| 10 Luglio 2021 | ATTUALITÀ, IL FORMAT

Questa scritta è apparsa sui muri del Viadotto di Corso Francia, Roma nord, nella notte tra il 7 e l’8 luglio.

Salace, irriverente, opera di un vandalo?

Prima di rispondere, proviamo a dare risposta ad un’altra domanda

adv-165

Dell’incubo Covid usciremo grazie al vaccino? Aumentano le perplessità, alla luce dell’aumento dei contagi nonostante i tassi sempre più elevati di vaccinazione, l’incremento dei contagi tra i vaccinati, delle reazioni avverse, delle incertezze sulla copertura dalle varianti.

E mentre i media mainstream continuano a battere la grancassa ufficiale, che prevede come un mantra l’invito a vaccinarsi, la gente comune affida ai muri le proprie incertezze, condite di scetticismo e tagliente ironia.

Prendiamo qualche titolo, a conforto del murale irriverente:

 

Quindi lo ammette anche il Ministro. E che succede nei Paesi dove i tassi di vaccinazione sono i più elevati ?

Dall’Inghilterra è uscita l’insidiosa variante Delta… e nonostante 80 milioni i di dosi di vaccino….

Anche nella super vaccinata Israele non sono messi bene.

Insomma forse chi ha lasciato quel murale irriverente lungo i muri del Viadotto di Corso Francia a Roma, forse più che un buontempone era qualcuno che interpretava i dubbi di molti italiani.  Che di fronte al mantra vaccinista dei media, non hanno altre opportunità che affidarli ad un murale.

TAG: #Covid_19 #coronavirus #COVID19, #Roma; #vaccini
adv-512
Articoli Correlati