Disabilità e lavoro: anche Accenture aderisce a “Abilitiamo la disabilità”

341

Disabilità e lavoro, Temporiti (Accenture): “Valorizzare la diversità è urgenza del nostro tempo”. “Abilitiamo la disabilità” è l’iniziativa promossa da AIDP con importanti aziende quali: Accenture, ATM, IBM, Nestlé, Unicredit, Intesa San Paolo, Progetto Itaca, Fondazione Gaetano Bertini Malgarini Onlus, Lexellent Studio Legale, Alstom. Comune di Milano, ASST Fatebenefratelli Sacco. L’iniziativa intende promuovere misure legislative, organizzative, culturali e sociali volte a favorire lo sviluppo occupazionale delle persone con disabilità nel mondo del lavoro, sperimentando e attuando condizioni pratiche e operative affinché il loro inserimento sia facilitato da tutti i punti di vista. Il tema chiave dell’iniziativa è trovare un punto di incontro virtuoso tra il dovere sociale di favorire l’integrazione del personale con disabilità e le esigenze delle aziende.
L’iniziativa verrà presentata a Milano il 3 dicembre 2019 presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore in via Nirone n.15, dalle ore 14 alle ore 19, in aula NI.110 nell’ambito del workshop, Disabilità e lavoro. Un tavolo di lavoro che vede convergere imprese, istituzioni e organizzazioni no-profit con l’obiettivo di promuovere la cultura dell’inclusione e abilitare un processo di trasformazione del modo di intendere la disabilità. L’appuntamento sarà qui a Milano, presso l’Università Cattolica “Valorizzare le diversità, in tutte le sue sfaccettature, è una delle maggiori urgenze del nostro tempo. La comprensione, l’inclusione e la valorizzazione delle differenze ci rendono più flessibili e ci permettono di reagire positivamente ai numerosi cambiamenti che stanno trasformando il contesto sociale, tecnologico ed economico nel quale viviamo e lavoriamo”- ha dichiarato Raffaella Temporiti, Responsabile Risorse Umane di Accenture. “Le aziende possono fare molto per rappresentare la diversità come un fattore positivo, leva di sviluppo economico e sociale: Accenture è promotrice di diverse iniziative per abbattere ogni tipo di ostacolo e valorizzare la diversità in tutte le sue dimensioni. Per quanto riguarda la disabilità, ad esempio, recentemente siamo entrati a far parte di “Abilitiamo la disabilità”, un tavolo di lavoro che vede convergere l’ecosistema di imprese, istituzioni e organizzazioni non profit con l’obiettivo di abilitare un processo di trasformazione del modo di intendere la disabilità”.