adv-868
<< TV

Furore2 – Nulla di fatto, l’ìmpeto non basta.

| 6 Marzo 2018 | TV

La fiction prodotta dalla Ares Film in onda su Canale5, “Furore2“, di puntata in puntata ha perso ascolti. E’ vero, la sera del 4 Marzo, Mediaset avrebbe fatto meglio a rimandare la Fiction, è anche vero però che questa realizzazione televisiva non offre grande qualità, tra i suoi punti deboli ci sono attori con poca esperienza e vicende che sanno di minestra riscaldata,

questo, ha allontanato diversi spettatori. L’esordio come attore dell’ex tronista Francesco Monte non ha certamente entusiasmato, ma a penalizzare Furore2 sono state sopratutto forme dialettali spesso incomprensibili e inappropriate in alcuni casi, sommati a un ritmo in stile telenovelas spagnola anni ’80. Massimiliano Morra sgomita e riesce ad emergere in un cast che, a eccezione di Elena Russo e qualche altro attore (ex naufrago), risulta essere un cast molto modesto, forse troppo, lo dimostrano i tanti siti web che usano un termine decisamente poco incoraggiante: FLOP; partito in prima serata e di domenica, dove altre reti non offrono quasi nulla di televisivamente “appetibile”, la fiction di Canale5 ha fatto appena il 10% di share con circa 2,4 milioni di spettatori, sorpassata senza difficoltà da Fabio Fazio che ha raggiunto quasi il 18%, media di ascolti del programma “Che tempo che fa“.

adv-201

Una sceneggiatura che si perde in dettagli di poco conto, suggerendo in più occasioni una serie di espressione dialettali che, gli stessi attori, faticano a replicare. Ruoli non ben definiti si avvicendano spesso senza lasciar comprendere allo spettatore alcune delle dinamiche. In attesa di “Solo2“, le emittenti antagoniste non stanno di certo a guardare, arricchendo il loro palinsesto televisivo con Fiction anche di un certo standard qualitativo che, al momento, è sembrato mancare a “Furore2” che abbonda in bellezze, ma non in sostanza.

TAG: canale 5, Elena Russo, Fiction, Francesco Monte, Furore, mediaset
adv-524
Articoli Correlati