fbpx
adv-249
<< ESTERI

Kiev: A Bakhmut situazione difficile per bombardamenti russi

| 9 Aprile 2023 | ESTERI

La situazione a Bakhmut è estremamente difficile a causa dei continui bombardamenti e degli assalti dei russi, ma i soldati ucraini resistono. Lo riporta Unian citando Oleksandr, ufficiale della 109ª Brigata di difesa territoriale, nome di battaglia Kross, che ha parlato durante un programma televisivo.

“La situazione nella regione di Donetsk è relativamente sotto controllo. La situazione a Bakhmut è estremamente difficile, ma i ragazzi stanno resistendo come meglio possono”, ha detto, aggiungendo di non poter fornire dettagli. Secondo l’ufficiale, i bombardamenti russi in questa zona non si fermano, il nemico usa l’aviazione ogni giorno.

Ci sono 7 navi russe in servizio di combattimento nel Mar Nero, di cui una armata con fino a quattro missili Kalibr. Lo scrive su Facebook la Marina delle forze armate dell’Ucraina. “Alle 10:00 dell’8 aprile: 7 navi da guerra nemiche erano in servizio di combattimento nel Mar Nero, tra cui una portamissili da crociera Kalibr, con una salva totale fino a 4 missili”, si legge nel rapporto. Inoltre, sono state segnalate una nave da guerra russa nel Mar d’Azov e fino a sette navi da guerra – tra cui 3 portamissili da crociera Kalibr, con una salva totale fino a 20 missili – nel Mar Mediterraneo. Mosca vieta ai funzionari del governo di lasciare il Paese.

Il primo ministro russo Mikhail Mishustin ha vietato, infatti, ai funzionari governativi di lasciare il Paese senza un permesso speciale: lo riporta il Kyiv Independent, che cita il media russo The Bell. I permessi possono essere rilasciati da Mishustin solo per i viaggi ufficiali e le restrizioni non si applicano ai dipendenti dell’Amministrazione presidenziale.

TAG: Bakhmut, bombardamenti, Guerra Russia-Ucraina, Kiev, Mosca
adv-428
Articoli Correlati
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com