fbpx
adv-234
<< ESTERI

A Kherson ripristinati forniture idriche e di energia elettrica

| 5 Dicembre 2022 | ESTERI

A Kherson è stato ripristinato il funzionamento della stazione di pompaggio, che fornisce l’approvvigionamento idrico al 70% dei cittadini ed è stata ripristinata la fornitura di energia elettrica all’85% dei consumatori. Lo riferisce il capo della regione Yaroslav Yanushevich su Telegram, come riporta Ukrainska Pravda. Resta l’emergenza blackout a Kiev mentre la capitale ucraina è al gelo con una temperatura di meno cinque gradi.

“I russi hanno ucciso un gruppo di civili nel Lugansk”, ha riferito l’attivista e avvocato ucraino Sergiy Sternenko, postando immagini dell’esecuzione. Scatta l’embargo sul petrolio russo mentre l’Opec+ mantiene invariati i livelli di produzione per valutare l’impatto delle nuove restrizioni sul greggio di Mosca.

Il ministro della Difesa russo, Serghei Shoigu, ha parlato della preoccupazione di Mosca in merito all’uso di armi radiologiche da parte dell’Ucraina. Accuse che Kiev e l’Occidente hanno definito “palesemente false”. Vengono definite “dirty bomb” quegli ordigni costruiti con esplosivo, ad esempio la dinamite, unito a materiale radioattivo: hanno un raggio d’azione circoscritto e secondo gli esperti il pericolo è dato più dalla detonazione che dagli effetti delle radiazioni.

TAG: acqua, elettricità, Guerra Russia-Ucraina, Kherson
adv-750
Articoli Correlati