fbpx
adv-858
<< SPORT

Mondiali di calcio: i bomber più attesi di Qatar 2022

| 11 Novembre 2022 | SPORT

I Mondiali di calcio sono ormai alle porte ed il prossimo novembre prenderà il via la rassegna sportiva più celebre al mondo. In occasione di Qatar 2022, per la prima volta nella storia si sospenderanno i principali campionati europei (incluse ovviamente le coppe, quindi Champions League, Europa League e Conference League) per permettere ai calciatori di giocare con le rispettive nazionali.

Parallelamente alla corsa per la Coppa del Mondo, inizia fin dalle prime battute del torneo la corsa a scoprire quale sarà il bomber di questa edizione. I candidati non mancano, alcuni direttamente dalle nazionali più quotate per la vittoria finale ed altri invece stelle della propria squadra ma che difficilmente potranno raggiungere il traguardo più ambito, la vittoria della Coppa del Mondo. L’esclusione della Norvegia e di conseguenza quella di Erling Haaland toglie dai giochi un sicuro pretendente, vista la stagione stellare che sta disputando con la maglia del Manchester City.

Tra i candidati ad essere i bomber dei Mondiali 2022 troviamo tutto il tridente attualmente in forza al Paris Saint-Germain: Messi, Neymar e Mbappé. Quest’ultimo, titolarissimo nella Francia, che anche nelle quote sulle sfide dei Mondiali in Qatar viene indicata tra le favorite del torneo, è tra i potenziali vincitori del riconoscimento, anche se come compagno di squadra ha il fresco vincitore del Pallone d’Oro 2022, Karim Benzema, pronto a prendersi l’ennesimo premio personale in questo 2022 ed il titolo di capocannoniere mondiale potrebbe rappresentare la ciliegina sulla torta di questa stagione.

adv-720

Messi e Neymar non sono però da meno: la stella argentina è probabilmente giunta all’ultima rassegna mondiale con la maglia dell’Albiceleste e le motivazioni non mancheranno per portare a casa Coppa del Mondo e titolo personale. Neymar invece è pronto a trascinare la nazionale verdeoro alla ricerca del sesto titolo mondiale, un record assoluto ed i presupposti per fare bene ci sono tutti.

Non mancano però altri attaccanti potenziali vincitori del titolo, tra questi è impossibile non citare l’inglese Harry Kane: la punta centrale dovrebbe inoltre essere favorita visti gli impegni previsti nel gruppo B (con Stati Uniti, Iran e Galles), con nazionali dalle difese tutt’altro che imperforabili. Decisamente più basse invece le quotazioni per la vittoria del titolo di capocannoniere per Cristiano Ronaldo, reduce da una travagliata stagione con il Manchester United in Premier League e lontano dalla forma migliore, complice anche l’età anagrafica che avanza. CR7 tuttavia non ha rilasciato interviste o dichiarazioni riguardo la possibilità che questo possa essere l’ultimo Mondiale con la maglia del Portogallo, come invece ha fatto il rivale di sempre, Messi.

Alla rassegna di Qatar 2022 saranno presenti altri indiscussi bomber di squadre di club, che però potrebbero faticare maggiormente in nazionale: gli interisti Lukaku (Belgio) e Lautaro Martinez (Argentina) sono lontani dall’essere considerati possibili pretendenti al riconoscimento individuale, così come lo juventino Vlahovic (Serbia). Leggermente diverso il discorso di Vinicius, il brasiliano in forza al Real Madrid sta vivendo una stagione da assoluto protagonista con i Blancos ed è parte di una nazionale che potrebbe giungere fino alla fine del torneo, conquistando così molte più chance di siglare reti.

TAG: coppa del mondo, Mondiali Qatar 2022
adv-594
Articoli Correlati