fbpx
adv-55
<< ESTERI

Guerra Ucraina, Putin potrebbe negoziare con Kiev

| 27 Settembre 2022 | ESTERI

“La situazione è particolarmente grave nella regione del Donetsk. Stiamo facendo di tutto per frenare l’attività nemica” in quanto “il Donbass è ancora l’obiettivo numero uno per gli occupanti”. Lo ha detto il presidente Zelensky nel suo consueto messaggio serale riportato da Unian.

“I continui tentativi dell’offensiva russa nella regione del Donetsk passeranno sicuramente alla storia delle guerre come tra le uccisioni più ciniche compiute da questi stessi soldati – , ha proseguito il leader di Kiev -. Siamo sempre più convinti che la mobilitazione russa sia un franco tentativo di fornire ai comandanti un flusso costante di carne da macello”.

Allo stesso tempo Zelensky ha sottolineato che la società russa non è ancora consapevole di tutta la brutalità del governo di Mosca nei confronti del proprio popolo: “Dobbiamo fare di tutto affinché ogni cittadino russo riconosca che il proprio Stato lo sta privando della cosa più importante: il diritto alla vita”, ha concluso.

adv-356

Secondo il ministro degli Esteri turco Mevlüt Cavusoglu, il presidente russo Vladimir Putin, durante i colloqui con Erdogan a Samarcanda, avrebbe ammesso che la Russia potrebbe tornare a negoziare con Kiev. Intanto il leader russo provoca gli Stati Uniti e concede la cittadinanza a Edward Snowden. L’ex talpa della Nsa sarà esentato dalla mobilitazione militare parziale decisa per proseguire nell’invasione dell’Ucraina.

Il portavoce del Dipartimento di Stato Usa Ned Price assicura che la giustizia americana continuerà a perseguirlo per la diffusione di informazioni classificate. Mosca è pronta a dichiarare l’annessione delle ‘nuove regioni’ dopo il referendum. ‘L’annuncio sarà dato a tempo debito’, dice il Cremlino.

Proseguono proteste e scontri con la polizia nella regione russa del Daghestan dove i manifestanti sono scesi in piazza contro Putin. Media russi: finora fuggiti 261 mila uomini. Mosca starebbe pensando di proibire l’uscita dal Paese agli arruolabili. Ma Peskov smentisce. I servizi russi dell’Fsb hanno fermato un console giapponese a Vladivostok con l’accusa di spionaggio. In un video avrebbe ammesso la sua colpevolezza.

TAG: guerra ucraina, russia, Turchia, Vladimir Putin, Volodymyr Zelensky
adv-958
Articoli Correlati