fbpx
adv-987
<< CRONACA

L’autunno si fa sentire, in arrivo piogge e temporali

| 24 Settembre 2022 | CRONACA

Weekend all’insegna del maltempo su gran parte dell’Italia: le precipitazioni potranno essere anche molto intense al Centro-Nord e la Protezione civile ha diramato per oggi un’allerta gialla su 7 regioni. Si tratta di: Piemonte, Liguria, Emilia-Romagna, Veneto, Toscana, Marche e Umbria.

In queste ore si assisterà dunque all’ “instaurarsi sull’Italia di intense correnti umide sud-occidentali in quota, che saranno causa di spiccata instabilità, con rovesci e temporali, anche di forte intensità, ad iniziare dalle regioni settentrionali e in rapida estensione a parte di quelle centrali”.

In mattinata previste “precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Piemonte, Liguria, Emilia-Romagna, Veneto, Toscana, in estensione a Marche ed Umbria, specie settori settentrionali di queste ultime”. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

adv-791

Le perturbazioni – con nubifragi e rischio alluvionale – si protrarranno poi dal weekend per almeno 4 giorni, fino a martedì 27 settembre. Previsione di 400/500 mm di precipitazioni in 4 giorni, specie tra Lazio e Campania, pari alla pioggia di 6 mesi concentrata in 96 ore.

Il maltempo dunque non risparmierà gli italiani neppure per l’appuntamento con le urne del 25 settembre. Come spiegano i meteorologi, la perturbazione approfitterà proprio domenica dell’allontanamento dell’anticiclone delle Azzorre per agire indisturbata sul nostro Paese. Risultato: mentre sul Nord, a eccezione del Friuli-Venezia Giulia, si attendono schiarite, il resto della Penisola sarà interessato da precipitazioni intense, con tanto di grandinate.

Dopo il week end, si susseguiranno almeno altri due giorni di maltempo sempre causati dall’intenso flusso perturbato proveniente Sud-Ovest. Da mercoledì 28, la discesa di aria artica marittima potrebbe favorire nevicate fino a 1.200-1.500 metri tra Alpi e Appennino settentrionale.

TAG: autunno, Maltempo, piogge, temporali
adv-779
Articoli Correlati