fbpx
adv-765
<< ESTERI

Ucraina: esplosioni vicino alla centrale nucleare di Zaporizhzhia

| 6 Agosto 2022 | ESTERI

Accuse reciproche su un attacco a Energodar, nei pressi dell’impianto nucleare di Zaporizhzhia. I residenti scrivono sui social che a bombardare sono stati gli occupanti russi. Per Mosca si tratta di un colpo d’artiglieria ucraino che ha centrato due cavi necessari a garantire il funzionamento sicuro delle unità elettriche del sito: “In corso misure per normalizzare la situazione”.

La società che gestisce la centrale: “Colpa di Mosca. Nessuna fuga radioattiva”. A Mykolaiv, nell’Ucraina meridionale, scatterà alle 22:00 italiane un coprifuoco che durerà fino a lunedì mattina: lo comunica il capo dell’amministrazione militare regionale, Vitaly Kim. Prosegue intanto l’offensiva nel Paese.

Un colpo d’artiglieria ha colpito una fermata dell’autobus nella regione di Donetsk, uccidendo almeno otto persone e ferendone altre quattro, tra cui tre bambini. Erdogan vede Putin a Sochi: “Firmato accordo per rafforzare cooperazione economica ed energetica. Accordo export? Valga anche per la Russia”.

adv-760

E Ankara annuncia: “Salpate altre tre navi di cereali”. Il presidente Volodymyr Zelensky afferma in un’intervista al South China Morning Post di cercare “colloqui diretti” con l’omologo cinese Xi Jinping per aver aiuto a porre fine all’invasione.

TAG: centrale, Esplosione, Guerra Russia-Ucraina
adv-112
Articoli Correlati