fbpx
adv-96
<< ESTERI

Guerra Russia-Ucraina: 15 morti nel bombardamento sul Donetsk

| 11 Luglio 2022 | ESTERI

Almeno quindici persone hanno perso la vita e diverse persone, incluso un bambino di nove anni, sono intrappolate in queste ore sotto le macerie di un edificio residenziale di Chasiv Yar – nella regione di Donetsk dell’Ucraina orientale – in seguito a un bombardamento delle forze russe la notte scorsa con missili Hurricane.

In corso l’offensiva di Mosca sulla città di Bachmut, nel Donbass, città considerata strategica per l’attacco a Sloviansk e Kramatorsk. Bombe nella regione di Mykolaiv. Papa Francesco durante l’Angelus: “Rinnovo la mia vicinanza al popolo ucraino, quotidianamente tormentato dai brutali attacchi di cui fa  le spese la gente comune. Prego per tutte le famiglie, specialmente per le vittime, i feriti, i malati. Prego per gli anziani e per i bambini. Che Dio mostri la strada per porre la fine a questa folle guerra” ha detto il pontefice.

Secondo Kiev, Mosca recluta detenuti per mandarli in Donbass

La Federazione russa sta reclutando detenuti disposti ad andare in guerra: a tutti viene promessa un’amnistia completa dopo 6 mesi di servizio. L’informazione arriva dal servizio di intelligence del ministero della Difesa ucraino, secondo cui Mosca ha intensificato il reclutamento per compagnie militari private. Lo riporta Unian.

adv-532

L’addestramento si tiene in particolare in un campo militare vicino al villaggio di Molkino nel territorio di Krasnodar, noto come base per i combattenti del battaglione Wagner. L’attività di reclutamento starebbe avvenendo nelle carceri di Rostov, San Pietroburgo e Nizhny Novgorod. Secondo l’intelligence ucraina, non viene tenuto conto del crimine commesso dai detenuti, e al momento è prevista l’assunzione di un massimo di 10.000 volontari entro due mesi.

I nuovi soldati dovrebbero essere distribuiti sul territorio del Donbass, in particolare per il controllo sulle strade in direzione di Izyum, Slovyansk e Bakhmut.  Inoltre, secondo il report dell’intelligence di Kiev, il Dipartimento dei Servizi russi (Fsb) nella regione di Kostroma ha inviato al capo del distretto municipale di Vokhom una richiesta di fornire informazioni sulle persone inclini a commettere un certo tipo di crimini.

TAG: bombardamenti, Donbass, Guerra Russia-Ucraina, missili
adv-207
Articoli Correlati