fbpx
adv-321
<< ESTERI

Guerra Russia-Ucraina, la Finlandia si dice pronta a combattere

| 23 Giugno 2022 | ESTERI

La portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, torna a minacciare la Lituania per il blocco delle merci sanzionate diretto all’enclave russa: “La nostra risposta sarà pratica, non diplomatica”. Kiev ha confermato che sono in corso preparativi per avviare colloqui con la Russia a Istanbul la prossima settimana per sbloccare ‘entro un mese’ i corridoi navali per il grano con la mediazione di Turchia e Onu. Putin intanto avverte: il supermissile russo Sarmat sarà operativo entro l’anno.

Gli attacchi dell’esercito ucraino all’Isola dei Serpenti continueranno fino alla sua completa “liberazione”. Lo ha detto il capo dei servizi di intelligence di Kiev, Kyrylo Budanov, citato dall’Ukrainska Pravda. “Nell’Isola dei Serpenti”, passata in mani russe all’inizio del conflitto, “c’è un gruppo composto da unità di difesa aerea, unità armate con artiglieria, un gruppo di unità navali e unità speciali della Federazione Russa”, ha spiegato. Il suo controllo è ritenuto strategico per la sicurezza del Mar Nero.

Si tratta di uno dei battaglioni nazionalisti nati nel 2014, durante la cosiddetta rivoluzione di Maidan. Composto da circa 600 volontari, è stato integrato nell’esercito ucraino per cercare di respingere le truppe russe. Sta cercando di bloccare l’avanzata di Mosca nel nord-ovest del Donbass. Ai volontari ucraini si sono aggiunti diversi combattenti stranieri, soprattutto dal Sud America.

adv-28

Secondo l’Institute for the Study of War, i russi stanno usando anche armi non convenzionali. Ad esempio inviano sms sui telefoni personali dei militari ucraini invitandoli ad arrendersi o a disertare e fuggire. Molto usati anche i messaggi sui social. Mosca utilizza le informazioni sulla posizione di ogni soldato per calibrare le minacce, personali o dirette alle rispettive famiglie.

TAG: #Finlandia, Guerra Russia-Ucraina, Lituania
adv-895
Articoli Correlati