fbpx
adv-180
<< ESTERI

I negoziati tra Russia e Ucraina passano dalla Bielorussia

| 28 Febbraio 2022 | ESTERI

I negoziati tra le delegazioni di Russia e Ucraina potrebbero iniziare questa mattina. Devono passare nella regione di Gomel, al confine bielorusso-ucraino al checkpoint Alexandrovka-Vilcha.

“La parte bielorussa è molto interessata alla pace tra i nostri paesi, tra Russia e Ucraina. Pertanto, siamo pronti ad accettare tutte le condizioni della parte ucraina, condizioni ragionevoli per l’organizzazione dei negoziati. E lo stiamo usando, e stiamo mostrando al mondo intero che stiamo usando questa possibilità per una risoluzione pacifica del conflitto”, – ha detto il politologo bielorusso Yury Voskresensky, vicino agli organizzatori dei negoziati, a Radio Komsomolskaya Pravda.

Ha inoltre specificato all’agenzia RIA Novosti che la delegazione ucraina non si è recata sul luogo dei negoziati lungo una strada diretta, attraverso Gomel, ma attraverso la Polonia, attraverso il checkpoint di Varshavsky Most (Brest).

adv-360

“Stanno guidando in un cerchio enorme”, ha detto Voskresensky.

Come ha detto in precedenza il presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko, Vladimir Zelensky lo ha chiamato con la richiesta che i russi “aspettassero” gli ucraini. In precedenza, l’addetto stampa del presidente della Federazione Russa Dmitry Peskov ha riferito della proposta di tenere colloqui.

Inizialmente, su iniziativa della parte ucraina, che ha respinto l’opzione di Mosca di incontrarsi a Minsk, è stato scelto Gomel. È facilmente raggiungibile da Kiev. Il capo della delegazione russa, l’aiutante presidenziale Vladimir Medinsky, ha affermato che da parte loro sono pronti a discutere la questione della pace in qualsiasi formato, nonostante il costante ritardo di Kiev.

TAG: crisi ucraina, pace, russia, Ucraina
adv-204
Articoli Correlati