fbpx
adv-253
<< ESTERI

In Messico 300mila morti, Moderna dona 2,7milioni dosi

| 9 Gennaio 2022 | ESTERI

La società statunitense Moderna ha donato 2,7 milioni di dosi contro il coronavirus al Messico, mentre il bilancio ufficiale delle vittime del Paese ha superato le 300.000.

Il Messico ha superato 300.000 decessi per coronavirus confermati dai test questa settimana, ma nel paese vengono effettuati così pochi test che una revisione del governo dei certificati di morte stima un bilancio reale di quasi 460.000.

I funzionari messicani hanno accolto con favore l’arrivo della spedizione all’aeroporto di Toluca, appena a ovest di Città del Messico, e hanno affermato che i vaccini verranno utilizzati per inoculare gli insegnanti.

Gli insegnanti in Messico sono stati i secondi dopo che solo gli operatori sanitari sono stati vaccinati in primavera.

Ad aprile e maggio, oltre 2,7 milioni di insegnanti hanno ricevuto i primi colpi. Ma la maggior parte di loro ha ottenuto il vaccino cinese Cansino monodose, la cui efficacia sembra diminuire nel tempo.

Il Messico ha ora ottenuto oltre 200 milioni di dosi di vaccini e ha cercato di riaprire l’apprendimento di persona a tutti i livelli.

Il segretario all’Istruzione Delfina Gómez ha dichiarato: “Siamo grati di ricevere questa donazione, che senza dubbio aiuterà più ragazzi, ragazze e giovani a frequentare le classi con maggiore sicurezza e fiducia”.

TAG: dosi, Messico, Moderna, vaccini
adv-553
Articoli Correlati