fbpx
adv-509
<< CRONACA

Italia e Grecia per un’estate in sicurezza. Riparte il turismo greco con Fiavet-Confcommercio

| 15 Giugno 2021 | CRONACA

Come rivivere un’estate in sicurezza? Come rendere possibile il turismo in Grecia nei mesi che verranno? Come favorire l’affluenza nelle isole greche dall’Italia?

Queste le domande a cui con grande forza ha cercato di rispondere Fiavet (Federazione Italiana Associazioni Imprese Viaggi e Turismo) nella sua recente missione in Grecia. La Federazione, guidata dalla presidente Ivana Jelinic, ha infatti investito ogni sua energia in una serie di incontri che si sono tenuti tra Atene e Skiathos dal 9 al 13 giugno 2021, per aiutare il turismo greco a rinascere e a ripartire in totale sicurezza.

Agli incontri, oltre a numerose autorità politiche italiane e greche, hanno partecipato anche moltissimi esponenti del mondo imprenditoriale e del settore della comunicazione, tutti uniti dal comune intento di far rivivere alle persone un’estate in sicurezza dopo mesi di chiusura e blocco dell’economia.

adv-566

La Grecia, per il turismo nel proprio paese, sa quindi che troverà nell’Italia un supporto valido e sempre presente, come avviene ormai da diversi anni. La viceministra al Turismo Sofia Zacharaki è la prima a non avere dubbi. Abbiamo aperto le nostre braccia e garantiamo un’offerta turistica che poggia su due assi: la sicurezza e la ricchezza di esperienze turistiche”. La Zacharaki ha inoltre sottolineato il progredire delle vaccinazioni in Grecia. Nell’isola di Skiathos, ad esempio, le vaccinazioni sono al 95% e si avviano verso la totalità, con l’accoglienza dei lavoratori stagionali che verranno vaccinati al loro arrivo con la monodose Johnson & Johnson.

Insomma, i buoni presupposti ci sono tutti, e il desiderio di ripartire anche. Le parole del Ministro del Turismo Massimo Garavaglia, in collegamento dall’Italia, sono infatti di totale fiducia ed ottimismo nei confronti dei mesi che verranno. C’è una gran voglia di ripartire da parte di tutti, e finalmente ci siamo: il green pass è in arrivo.” Il ministro ha quindi spiegato che il green pass consentirà finalmente di ripartire in sicurezza: “Non è tutto a posto, ci sono tante regole da affinare, tanti angoli da smussare, ma da parte nostra c’è la volontà di rendere tutto il più semplice possibile”.

Al convegno organizzato da Fiavet sull’isola di Skiathos si è collegato anche il ministro del Turismo greco Haris Theoharis: «Le nostre nazioni – ha rassicurato – hanno nel turismo un comparto strategico e questa missione rafforza un patto fra Grecia e Italia per la cooperazione in vista di un’accoglienza sempre più sicura nel nostro Paese».

Comunicare la ripartenza. L’importanza del digitale

Ad accompagnare Fiavet in Grecia anche il professor Alessandro Cecchi Paone, che con la sua più che versatile esperienza nel mondo della comunicazione ha saputo intervenire a più riprese nel dibattito e nella proposta di strategie innovative. Il giornalista e conduttore televisivo ha quindi parlato di innovazione, carenze e possibilità del digitale, valore del turismo e necessità di ripartenza per un paese che vive essenzialmente di turismo balneare.

Insieme ad Alessandro Cecchi Paone ha partecipato alla missione greca anche il giovanissimo esperto di comunicazione Roberto Fiori Rocco, fondatore dell’agenzia di marketing e comunicazione Alt Life Agency. Roberto Fiori Rocco, all’interno dell’ iniziativa, è stato chiamato ad occuparsi di contenuti digitali e digital PR. Offrirà il suo prezioso contributo per rilanciare e promuovere il turismo nella parte social e online.

Entrambi gli specialisti di comunicazione hanno testimoniato che le isole greche sono covid-free e che una ripartenza in sicurezza è finalmente possibile. “E’ stato veramente un bel gemellaggio. La Grecia ci ha ospitato con grande cordialità mostrandoci la bellezza delle sue isole e la serietà di tutte le strategie da adottare per rendere il turismo qualcosa di sicuro per il periodo estivo. Saranno mesi di intenso lavoro”, afferma Roberto Fiori Rocco.

La rinascita è possibile. La rinascita è già in corso

In questo clima di ottimismo e di speranza, dunque, gli italiani, capitanati da Fiavet, si sono dimostrati più che mai disponibili ad azioni concrete e a strategie innovative, decisi a continuare a lavorare con impegno e dedizione per tutto il tempo necessario. Lo affermano, insieme a tutta la squadra, Alessandro Cecchi Paone e, soprattutto, Ivana Jelinic, la presidente di Fiavet-Confcommercio.

Ecco il testo tratto dal post di Instagram sull’evento proveniente dall’account di Cecchi Paone: “In questi giorni mi trovo in Grecia perché sono stato invitato dal Ministero del Turismo Greco e da Fiavet nell’isola di Skiathos per verificare personalmente il funzionamento dei protocolli #CovidFree per le vacanze, da adottare anche in Italia per quest’estate!
Sto lavorando duro per fare in modo che il turismo italiano possa tornare ai tempi pre Covid, e non mi fermerò un secondo!”

Queste infine le parole della presidente di Fiavet-Confcommercio Ivana Jelinic, impegnata in prima linea nella missione greca. “Tutto questo è il turismo, ed è vero che non dobbiamo più ‘parlare’ di ripartenza, perché ci siamo già dentro, e bisogna iniziare a muoversi come sta facendo Fiavet”. 

La rinascita, dunque, è sempre possibile. E, come in questo caso, anche quando in molti non se ne accorgono, potrebbe già essere in corso.

TAG: Grecia, Italia, turismo
adv-726
Articoli Correlati