fbpx
adv-445
<< CRONACA

Vaccinazioni: l’hub di Trissino in tilt. Assembramenti e anziani in attesa per ore

| 29 Marzo 2021 | CRONACA

Grande affluenza di persone per la vaccinazione anti Covid al Pal Angelo Sinico di Trissino in provincia di Vicenza, per lo più anziani che già dalle 09:00 della Domenica delle Palme era in fila ad aspettare la somministrazione del vaccino.

Infatti l’apice delle lamentele è stato raggiunto verso le 11:00 quando, per la maggior parte anziani, ha dovuto aspettare diverse ore prima di ricevere la dose anti Covid. Chi ha ricevuto l’invito alle 11:00 è stato vaccinato due ore dopo. Alle 12:30 l’incidenza degli utenti si era incrementata a tal punto che la coda aveva quasi raggiunto il retro del hub.

adv-102

Inevitabili gli assembramenti che hanno visto tanta gente molto vicine e ammucchiate anche davanti all’ingresso. Visto il malumore che iniziava a farsi sempre più vivace, gli addetti comunali hanno incominciato a portare sedie per far accomodare gli anziani che fino a quel momento attendevano in piedi.

Molti gli anziani che sono rimasti ad attendere diverse ore prima di essere vaccinati, è stato evidente di come l’Ulss8 Berica non abbia saputo gestire il disagio che ha comportato assembramenti. Specialmente per quelle persone anziane che venivano da paesi della provincia più distanti.

Insomma una Domenica delle Palme che poteva essere gestita, forse, diversamente se si fossero aperti altri punti hub limitrofi; infatti inspiegabilmente si potevano allestire i plessi sportivi di Arzignano e Montecchio Maggiore per snellire, senza assembramenti, i flussi delle somministrazioni del vaccino.

Solo nel pomeriggio l’Ulss8 Berica ha deciso di chiedere alle persone di ritornare a casa e tronare lunedì aumentando le proteste per il disagio.

TAG: assembramenti, Pal Angelo Sinico, Ulss8 Berica, vaccini
adv-424
Articoli Correlati