fbpx
adv-225
<< ESTERI

Omicidio di Malta Caruana: le dimissioni scatenano la crisi del governo

| 27 Novembre 2019 | ESTERI

Due anni dopo l’omicidio della giornalista maltese Daphne Caruana Galizia, una raffica di dimissioni ha scosso il governo del primo ministro Joseph Muscat.

Il suo assistente principale, Keith Schembri, ha smesso di dichiarare di essere stato interrogato dalla polizia e anche il ministro del turismo Konrad Mizzi si è dimesso. Il ministro dell’Economia, Chris Cardona, ha deciso di sospendersi. I parlamentari dell’opposizione hanno esclamato il primo ministro con urla di “mafia” quando è entrato in parlamento.

I tre uomini che si sono allontanati dal governo di Muscat martedì negano tutti di aver commesso un errore. Sotto una crescente pressione, il primo ministro ha dichiarato che non avrebbe speculato sul fatto che il sig. Schembri fosse stato interrogato o su quale potesse essere l’interrogazione.

adv-822

La comunità imprenditoriale di Malta ha affermato che l’inchiesta in corso rivela l’entità del danno causato al paese. In una dichiarazione, la Camera di commercio ha affermato che era diventato chiaro “in che misura l’attività criminale si era infiltrata nei circoli del potere e ha operato senza problemi per anni”.

Perché gli eventi sono giunti al termine?

Le indagini sull’omicidio di Caruana Galizia in un attentato dinamitardo si intensificarono quando un sospetto intermediario fu graziato.

Il primo ministro ha riferito al parlamento che al sospettato, Melvin Theuma, è stata data l’immunità in cambio di informazioni sull’omicidio. I rapporti maltesi suggerivano che avesse registrazioni audio collegate al caso.

La scorsa settimana, l’importante uomo d’affari Yorgen Fenech è stato arrestato in un drammatico raid sul suo yacht. Si dice che anche lui abbia chiesto scusa in cambio di informazioni. Ha ricevuto cure ospedaliere dopo il suo arresto e gli è stata data la cauzione della polizia.

Caruana Galizia, giornalista investigativa, è stata uccisa il 16 ottobre 2017 dopo aver scritto un blog sulla corruzione. Ha affermato che una società chiamata 17 Black, di proprietà di Fenech, aveva collegamenti con politici di alto livello e nel suo ultimo blog, ha scritto dell’aiutante del primo ministro, Schembri.

Da dove viene lo scandalo Panama Papers?

Schembri è stato nominato nella massiccia fuga di dati del 2016 nota come Panama Papers e Caruana Galizia ha affermato che lui e Konrad Mizzi avevano beneficiato delle “società di shell” segrete. I commentatori sottolineano che entrambi i membri del governo coinvolti nelle perdite di Panama Papers hanno ormai lasciato l’incarico.

Il sig. Mizzi ha inizialmente lasciato il governo dopo la fuga, ma in seguito gli è stato dato il mandato del turismo. Sebbene Cardona non sia stato collegato alla fuga, è stato recentemente contattato dalla polizia per “ulteriori chiarimenti” e ha detto che si stava facendo da parte come ministro dell’economia nell’interesse nazionale.

Quanta pressione deve affrontare Muscat?

Almeno due dei colleghi del partito Muscat sono stati trattenuti dalle guardie di sicurezza mentre cercavano di affrontare i diabolici. I manifestanti fuori dal parlamento sono stati trattenuti dietro le inferriate.

Parlando con la BBC, il caporedattore del Times of Malta, Herman Grech, ha affermato che la rabbia nei confronti di Muscat è straordinaria, soprattutto dato il suo ampio sostegno. “Ha vinto le successive elezioni con le frane, è estremamente affascinante, è molto popolare tra i suoi sostenitori”, ha detto Grech.

“Ma quello che vedrò stasera, almeno a La Valletta, dove la gente stava persino lanciando uova sulla sua macchina, voglio dire, questo è abbastanza senza precedenti per Malta, specialmente per un paese che non fa realmente proteste”.

Adrian Delia, leader del partito nazionalista conservatore, ha chiesto un dibattito sul futuro del primo ministro Muscat. Secondo i rapporti maltesi, il primo ministro ha affermato in precedenza di aver ricevuto un sostegno unanime in una riunione del suo gruppo parlamentare.

Quanto è avanti l’indagine sull’omicidio?

Finora tre persone sono state accusate di aver commesso l’omicidio del giornalista, ma la polizia ha continuato a indagare nella speranza di scoprire chi avesse ordinato l’omicidio.

La sorella della defunta giornalista, Corinne Vella, disse alla BBC che era tempo che venisse fuori la verità. “Stiamo finalmente iniziando a vedere alcuni progressi nelle indagini sull’omicidio di Daphne”, ha detto.

“È il benvenuto, è importante, ma è molto in ritardo. Per noi, la morte di Daphne è sempre stata legata al suo lavoro, e abbiamo sempre sostenuto che la giustizia per Daphne significa giustizia per il suo omicidio, ma anche giustizia per tutti i suoi storie, perché a noi erano collegate “.

TAG: BBC, Daphne Caruana Galizia, Joseph Muscat, Malta, omicidio
adv-806
Articoli Correlati