lunedì, Settembre 28, 2020
Home ESTERI Trump e la Corea del Nord: "Pronto ad incontrare Kim"

Trump e la Corea del Nord: “Pronto ad incontrare Kim”

La situazione tra Usa e Corea del Nord sembra distendersi. Trump ha dichiarato di essere pronto ad incontrare Kim, ma solo con le giuste condizioni.

-

Dopo diverse settimane di grande tensione tra Stati Uniti e Corea del Nord, la situazione potrebbe riavvicinarsi alla normalità. Il presidente Usa Donald Trump avrebbe scelto di cambiare rotta, anche se in base ad una serie di condizioni.

Trump sarebbe infatti pronto ad incontrare il presidente della Corea del Nord e dittatore Kim Jong Un. Anzi, ha detto di sentirsi “onorato” di poterlo fare, ma sempre “se fosse la cosa giusta da fare”. “Quasi tutti i politici non lo direbbero mai, ma nelle giuste condizioni lo incontrerei”, aggiunge Donald. Tali dichiarazioni sono state rilasciate nel corso di un’intervista a Bloomberg, nota agenzia di stampa. Ma la Casa Bianca ha specificato che tutto ciò potrebbe verificarsi soltanto se Kim “smetterà di provocare”.

Nel corso delle ultime settimane, lo spettro di un’enorme guerra nucleare si è fatto sempre più concreto. Il leader degli Usa e la sua Amministrazione ha spesso ribadito che contro i nordcoreano “tutte le opzioni solo sul tavolo”. Eppure, qualcosa sembra cambiato. Prima un piccolo spiraglio, con la possibile apertura a “colloqui diretti in caso di circostanze giuste”. Poi un’intervista alla trasmissione di CBS News “Face The Nation”, nella quale Trump ha definito Kim come “un tipo molto sveglio, che sa il fatto suo”. Lo ha elogiato per la sua capacità di assumere il potere ad un’età molto giovane e di rintuzzare gli attacchi di numerosi pericoli interni.

Nel frattempo, bisogna attendere una possibile reazione positiva dall’altra parte. Infatti, il dittatore asiatico originario di Pyongyang si è detto pronto a nuovi test nucleari e intenderebbe portare avanti il suo programma. La Corea del Sud sembra pronta a correre ai ripari contro possibili attacchi della Corea del Nord con la costruzione di un imponente sistema missilistico, che appare già operativo. Trump ha già parlato con i leader di Cina, Thailandia e Singapore per discutere di sicurezza e cercare di fermare Kim.

4,103FansLike
1,170FollowersFollow
- Advertisment -

I Più Letti

Visco: “Con Recovery recuperare ritardi istruzione e ricerca”

0
"Ne va della credibilità di questo governo e di tutto il sistema Paese. Non possiamo fallire su questo progetto" di Recovery plan.Lo dice il...

editoriale

Il nuovo dramma delle donne migranti negli USA: la sterilizzazione

0
Secondo un rapporto riferito, dozzine di donne migranti detenute in un centro di detenzione negli Stati Uniti hanno subito un intervento chirurgico per rimuovere...