fbpx
adv-983
<< SPORT

Serie A: Napoli fermato in casa dalla Salernitana, l’Inter batte la Lazio e si riaffaccia in zona Champions

| 1 Maggio 2023 | SPORT

Nella trentaduesima giornata di Seria A, si parte subito con gli anticipi del venerdì che vede protagonisti il Lecce che ospita l’Udinese nella gara che vale la salvezza e il Monza che allunga il passo e inguaia lo Spezia in una situazione di classifica pesante e con il Verona, pronto a superarlo. A Lecce, Strefezza con il suo goal siglato al 62′ stende l’Udinese e allunga il passo sulla corsa salvezza. Udinese in una situazione di classifica amorfa, lontana da ogni spiraglio per l’Europa, mentre il Lecce allunga il passo portandosi a quota trentun punti.

Il Monza espugna il campo dello Spezia e punta verso il centro classifica a quota quarantaquattro punti. Per i brianzoli a segno Ciurria al 21’e Carlos Augusto al 93′. Spezia che rimane fermo a quota ventisette punti a pari punti con la terzultima Hellas Verona che potrebbe essere la sfidante nella corsa alla salvezza.

Nelle sfide di Sabato, spicca la sfida per la Champions tra Roma e Milan decisa nei minuti di recupero del secondo tempo. Abraham porta i giallorossi in vantaggio al 94′ e Saelemaekers pareggia per i rossoneri al 97′ minuto di gioco. Roma appaiata con Milan e Inter a quota cinquantasette punti e distanti solo quattro lunghezze dalla seconda Lazio.

L’Atalanta espunga l’Olimpico del Grande Torino, battendo i padroni di casa del Toro per due reti a uno. Zappacosta porta in vantaggio i bergamaschi al 34′ minuto di gioco, nella ripresa i granata agganciano il pareggio al 75′, nei minuti finali Zapata al minuto 88 regala i tre punti alla squadra di Gasperini che si ripropone per un posto nell’Europa che conta. Per il Torino situazione di classifica chiara e leggibile: Salvezza o al massimo centroclassifica.

Nelle sfide domenicali, successo dell’Inter contro la Lazio a San Siro. I nerazzurri subiscono lo svantaggio alla mezz’ora con Felipe Anderson. Nella ripresa l’Inter prende le redini del gioco in mano e pareggia al 78′ con Martinez e subito dopo in rimonta segna con Gosens al minuto 83. Il terzo goal arriva sempre con Martinez al minuto 90. Lazio ancora seconda forza del campionato, Inter che torna ad affacciarsi in zona Champions.

La capolista Napoli ospita un arrembante Salernitana in un derby che per gli ospiti vuol dire tanto. Il Napoli domina segna ma non riesce a respingere il colpo di una Salernitana che subisce il vantaggio del Napoli con Olivera al minuto 62 e che pareggia all’82’ con Dia, incassando il punto prezioso per la corsa verso la salvezza.

A Cremona, la Cremonese ospita il Verona che spera in una possibile salvezza. I grigiorossi passano in vantaggio al nono minuto con Okereke e gli scaligeri pareggiano al 75′ con Verde che regala un prezioso punto che permette ai veneti di agganciare lo Spezia nella terzultima posizione di classifica. Per la Cremonese, situazione precaria in quanto in piena zona retrocessione.

Al Mapei Stadium il Sassuolo ospita l’Empoli che passa subito in vantaggio al minuto undici e resistendo fino all’88’ della ripresa quando Berardi per il Sassuolo pareggia e porta in vantaggio la squadra al 97′. Sassuolo a quota quarantatrè punti ed Empoli in corsa verso la salvezza.

La Fiorentina supera in agilità la Sampdoria per cinque reti a zero, grazie ai goal di Castrovilli al 45′, Dodo 62′, Duncan 66′, Kouame 76′ e Terzic all’88’. Fiorentina che si affaccia nella zona di centroclassifica sperando in un possibile piazzamento per la bassa Europa. Sampdoria in panne e fanalino di coda.

Al Dall’Ara, Bologna e Juventus uno a uno. I felsinei passano in vantaggio con Orsolini su rigore al 10′ minuto. Per la Juventus è Milik a pareggiare i conti al 60′. Juventus al terzo posto e Bologna a quota quarantacinque punti,in ottava posizione.

Termina così la Trentunesima giornata di Serie A, con Napoli che si tinge d’azzurro e il Maradona Stadium che omaggia l’Inter per aver sconfitto la Lazio e spianato la corsa per il titolo al Napoli capolista.

TAG: calcio, Napoli, scudetto, Serie A
adv-286
Articoli Correlati