fbpx
adv-575
<< SPORT

Il Milan ha un nuovo proprietario: passa al fondo americano RedBird

| 1 Giugno 2022 | SPORT

Il Milan fresco campione d’Italia per la diciannovesima volta ha un nuovo proprietario: si tratta del fondo americano RedBird, che prende il posto di Elliott alla guida dei rossoneri. Manca solo l’ufficialità del passaggio di consegne: nei giorni scorsi sono state apposte le firme sull’accordo preliminare di cessione, che sarebbe avvenuto per una cifra intorno a 1,3 miliardi.

RedBird, esattamente come Elliott, è un fondo di investimento. Si tratta di un fondo americano privato che si autodefinisce “focalizzato sulla costruzione di società a rapido tasso di crescita con capitale flessibile e a lungo termine”.

Gestisce 6 miliardi di dollari di investimenti in settori tra cui beni di consumo, servizi finanziari, telecomunicazioni, media/tecnologia e sport. RedBird ha acquistato una partecipazione di poco più del 10% nel Fenway Sports Group (FSG), proprietario del Liverpool.

adv-196

Si è trattato di un investimento da 750 milioni di dollari, come riportato da SkyNews UK: Fenway Sports Group, oltre alle azioni del Liverpool, possiede anche la squadra di baseball dei Boston Red Sox e il New England Sports Network.

Inoltre, attraverso la piattaforma di analisi calcistica RedBird FC, nel luglio del 2020 ha acquisito il controllo dell’85% del Tolosa, squadra francese riportata in Ligue 1 nel giro di due stagioni.

Oltre alla quota di minoranza nel gruppo proprietario del Liverpool e alla quota di maggioranza del Tolosa, RedBird ha investito anche nella X Football League, lega di football di proprietà di Dwayne Johnson (una versione più spettacolare e cruda del classico football americano).

RedBird inoltre ha investito nell’India Dream Sport, che organizza gare di fantasy cricket (cioè una versione del fantacalcio) per milioni di appassionati indiani, e nella On Location Experiences, società che cura l’intrattenimento dietro le quinte di eventi sportivi internazionali (è legata all’NFL).

Il numero uno di RedBird è Gerry Cardinale, che a breve è atteso a Milano. Avrebbe in agenda, entro la fine di questa settimana, anche un incontro con gli attuali vertici dirigenziali del Milan, fra cui Paolo Maldini. Il passaggio di proprietà del Milan non sancirà l’addio del fondo che fa capo a Paul Singer, che resterà come socio di minoranza del club.

“Io l’ho vissuta da mesi ormai, non mi fa nessun effetto nel senso che lo sapevo”, ha detto l’attuale presidente del Milan, Paolo Scaroni: “Sono contento che sia arrivato in tempo, in modo da poter affrontare i prossimi impegni ed in particolare il mercato con una proprietà definita”.

TAG: AC Milan, Gerry Cardinale, RedBird
adv-874
Articoli Correlati