fbpx
adv-884
<< SPORT

Roma-Feyenoord 1-0, Zaniolo regala la prima della Conference League

| 26 Maggio 2022 | SPORT

La Roma vince a Tirana la prima edizione della Conference League. Contro il Feyenoord finisce 1-0: decide la rete di Zaniolo al 32′.

Per la sfida di Tirana, Mourinho sceglie in attacco Zaniolo e Abraham, con Pellegrini alle spalle. Slot si affida a Dessers come punta centrale. Passa un quarto d’ora e Mkhitaryan, partito titolare, deve lasciare il posto a Sergio Oliveira per una ricaduta al flessore della coscia destra infortunato un mese fa. I giallorossi si portano in vantaggio al 32’: Zaniolo stoppa di petto e supera il portiere del Feyenoord. È 1-0 per la Roma. Il primo tempo si chiude così, con la Roma che si difende con ordine e attenzione e blocca le iniziative olandesi.

Nella ripresa, il Feyenoord parte subito forte e centra due pali in pochi minuti, impegnando Rui Patricio. La Roma soffre, ma al 73’ va vicina al raddoppio: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Veretout calcia di prima e Bijlow riesce a respingere coi pugni. Gli olandesi continuano a fare la partita, ma i giallorossi non mollano. Passano anche i 5 minuti di recupero e il risultato non cambia: l’arbitro fischia la fine e la Roma vince la prima edizione della Conference League.

adv-809

La Roma è arrivata alla finale di Tirana dopo aver battuto in semifinale il Leicester City: 1-1 in trasferta, vittoria per 1-0 all’Olimpico. Ai quarti ha invece superato il Bodø/Glimt: sconfitta per 2-1 in Norvegia, poi vittoria per 4-0 in casa. Agli ottavi ha eliminato il Vitesse: 1-0 in trasferta e 1-1 in casa.

Nella fase a gironi la squadra di Mourinho era arrivata prima nel Gruppo C, nonostante un solo punto conquistato contro il Bodø/Glimt con la clamorosa sconfitta per 6-1 in trasferta e il pareggio per 2-2 in casa: ha segnato 18 gol, totale più alto in quella fase. Il Feyenoord, invece, nella fase a gironi ha vinto il Gruppo E da imbattuto e con 6 punti di vantaggio sul secondo posto dello Slavia Praha.

Agli ottavi ha sconfitto il Partizan: 5-2 in trasferta e 3-1 in casa. Ai quarti ha affrontato di nuovo lo Slavia Praha: 3-3 in casa e vittoria per 3-1 in trasferta. In semifinale, gli olandesi hanno avuto la meglio sull’Olympique Marsiglia: vittoria per 3-2 in casa e pareggio 0-0 in trasferta.

TAG: Europa Conference League, roma
adv-316
Articoli Correlati