fbpx
adv-985
<< ESTERI

Guerra Russia-Ucraina: il no di Erdogan a Finlandia e Svezia nella Nato

| 14 Maggio 2022 | ESTERI
Putin e Erdogan

Guerra in Ucraina, giorno 79. Secondo quanto sostenuto dal capo degli 007 ucraini, il generale maggiore Kyrylo Budanov, in un’intervista a Sky News, il presidente Vladimir Putin sarebbe “gravemente malato di cancro”. Il ministro americano della Difesa, Lloyd Austin, ha parlato con il suo collega russo, Sergei Shoigu, per chiedere un cessate il fuoco. Mentre prosegue la resistenza ucraina all’interno dell’acciaieria di Mariupol, sul fronte diplomatico pochi spiragli.

Zelensky sfida Putin: “Torniamo ai negoziati se si ritira dall’Ucraina, ma la Crimea non la cederemo mai”. E il presidente russo replica: “Lo stallo sulle trattative è colpa di Kiev”. Intanto, dopo la Finlandia, anche la Svezia si avvicina alla Nato. Una mossa che agita Mosca, che parla di “minaccia”, mentre a proposito dello stop del gas a Helsinki si affretta a smentire: “È una bufala”.

La Russia però da sabato sospenderà le forniture di elettricità alla Finlandia. Lo ha annunciato la compagnia che eroga il servizio. Helsinki replica: “Potremo fare a meno delle importazioni di energia dalla Russia”. Nel frattempo, Mosca si ritira da Kharkiv e punta tutto sul Donbass. La fanteria sta provando ad entrare nell’acciaieria di Mariupol dove ancora resistono i soldati. Tutti i civili, invece, hanno lasciato la zona. La Gazzetta Ufficiale ha pubblicato il terzo decreto del ministero della Difesa per l’invio di armi in Ucraina. L’elenco delle armi è secretato.

TAG: guerra, Nato, russia, Ucraina
adv-681
Articoli Correlati