fbpx
adv-203
<< CRONACA

Rapinato e abusato un 17enne in strada a Roma, due arresti

| 21 Marzo 2022 | CRONACA

Ancora un episodio di violenza urbana a Roma. Un ragazzo di 17 anni è stato rapinato e abusato in strada ieri notte alla periferia di Roma.

E’ accaduto in via Ottaviano di Montecelio, in zona Casal Monastero. Il ragazzino è stato avvicinato da due coetanei mentre saliva in macchina. I due prima si sono fatti consegnare i soldi che aveva e il cellulare, poi hanno abusato di lui. Infine sono saliti nella sua minicar e si sono fatti portare a casa sua dove lo hanno costretto a consegnare altri 200 euro prima di scappare.

Ma i responsabili, entrambi tunisini, di 17 e 18 anni sono stato arrestati poco dopo dalla polizia. A dare l’allarme i genitori della vittima che hanno fornito il modello di cellulare del figlio e il numero. I responsabili sono stati rintracciati con la geocalizzazione e fermati in zona San Giovanni dagli agenti dei commissariati Sant’Ippolito e Viminale. Sono accusati di rapina aggravata e violenza sessuale.

adv-207

Pochi giorni fa, il 12 marzo, ma a Milano un altro episodio simile: una rapina seguita da abusi sessuali ai danni di un minorenne. Anche in questo il responsabile, un 17enne originario dell’Est, è stato arrestato due giorni dopo dalla Polizia. Il ragazzino è rimasto 20 minuti in balia del suo aguzzino che ho ha minacciato con un coltello in mano: prima lo ha rapinato e poi costretto in pieno giorno, in centro a Milano, ad atti sessuali.

L’aggressione è cominciata quando i due sono scesi da un convoglio della Linea Gialla, la terza linea della metro, nel mezzanino della fermata Porta Romana. Dopo aver seguito e avvicinato il ragazzino, e averlo minacciarlo con un coltello, il responsabile, secondo le indagini, lo avrebbe costretto a seguirlo per quasi un chilometro, prima fuori dalla stazione, poi in mezzo alla gente, ad un certo punto tentando di fare ingresso in un bar, ma senza riuscirvi, e infine in un vicolo, dove lo avrebbe obbligato ad atti sessuali.

E sempre a Roma la scorsa notte nella zona di Trastevere, uno dei quartieri della movida della Capitale, un ragazzo cileno di 19 anni ha accoltellato, senza alcun apparente motivo, due giovani di 17 e 18 anni. Le aggressioni sono avvenute in piazza San Callisto e via Giacomo Venezian. Sono intervenuti gli agenti di polizia che hanno arrestato il cittadino sudamericano. I feriti sono stati trasportati in ospedale, ma non sono in pericolo di vita.

TAG: abusi sessuali, minori, Rapina, roma
adv-741
Articoli Correlati