fbpx
adv-307
<< CRONACA

Arrestati due uomini per violenze sessuali sulla linea Milano-Varese

Le vittime sono due ragazze 22enni
| 6 Dicembre 2021 | CRONACA

Due uomini sono stati fermati quali indiziati di delitto per violenza sessuale, con l’accusa di aver aggredito due ventiduenni, l’una su un treno della linea Milano-Varese, l’altra in stazione a Vedano Olona (Varese), venerdì sera. Il provvedimento, emesso dalla Procura di Varese, è a carico di due giovani, un italiano e un nordafricano.

La Squadra Mobile di Varese e la Polfer hanno avviato le indagini sui due episodi di violenza sessuale messe a segno, nella sera di venerdì 3 dicembre, dalla stessa coppia di uomini. La prima ragazza, secondo quanto accertato fino ad ora, dopo essere stata aggredita è riuscita a fuggire dal convoglio, mettendosi in salvo. La seconda invece ha subito violenza. Entrambe sono state trasportate, in stato di choc, in ospedale per medicazioni e referti. Al vaglio degli inquirenti testimonianze e immagini delle telecamere di videosorveglianza.

Dopo i due episodi “la Polizia – afferma l’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato – ha già attivato dei servizi di controllo sulla linea Laveno-Treviglio e li potenzierà sulle altre linee, purtroppo però l’organico degli agenti non è sufficiente a garantire controlli capillari su tutte le linee e i convogli”. “Voglio esprimere la mia solidarietà – aggiunge l’assessore – alle due ragazze che venerdì sera sono state aggredite sessualmente da due uomini”, conclude. “Quanto accaduto riporta alla ribalta il tema della sicurezza sui convogli, soprattutto negli orari serali”.

TAG: arresti, ferrovia, violenza sessuale
adv-570
Articoli Correlati