fbpx
adv-891
<< CRONACA

Maxi rissa a Catanzaro. Studente diciottenne in prognosi riservata: sequestrata una spranga di ferro

| 11 Novembre 2021 | CRONACA

Un ferito in prognosi riservata all’ospedale Pugliese. E’ il bilancio della maxi rissa di ieri sera fra un gruppo di extracomunitari e di italiani nella zona di Piazza Matteotti a Catanzaro. Il giovanissimo è stato colpito al volto con una spranga di ferro che è stata già sequestrata per i rilievi del caso. Il ragazzo era in compagnia di un’altra giovanissima (rimasta lievemente contusa e comunque mandata a casa con una prognosi di 15 giorni). Entrambi sono classe 2003.

Una scazzottata su cui si sta tuttora indagando. Sempre nelle serata di ieri dopo le botte, le volanti della polizia hanno braccato alcuni dei facinorosi andando vicino a beccarli all’interno di un’abitazione in zona Pianicello. Sono intervenuti anche i vigili del fuoco per scardinare la serratura. Ma il blitz è andato a vuoto e le ricerche si sono concentrate altrove.

Da quanto appreso, già nel pomeriggio di oggi, sono attesi alcuni interrogati. L’allerta è elevata perché si teme che dalla rissa di ieri possano scatenarsi altri episodi di violenza in città. https://www.lanuovacalabria.it/maxi-rissa-a-catanzaro-studente-diciottenne-in-prognosi-riservata-sequestrata-una-spranga-di-ferro

TAG: Catanzaro, morto, Rissa
adv-651
Articoli Correlati