adv-948
<< CRONACA

Trovato morto bambino di due anni in un supermercato a Pò Bandino, Perugia

| 2 Ottobre 2021 | CRONACA

Un bambino di due anni è stato trovato morto dai soccorritori in un supermercato a Pò Bandino, frazione di Città della Pieve (Perugia). Secondo le prime ricostruzioni una donna, forse la madre, sarebbe entrata nel negozio con il bambino insanguinato in braccio e avrebbe adagiato il corpo del piccolo sul nastro trasportatore di una delle casse chiedendo aiuto. Il bimbo aveva alcune ferite da arma da taglio, forse all’addome e al collo, ma questo è uno dei particolari che ancora devono essere stabiliti con certezza, dovute sembra a una o più coltellate.

Un passeggino con alcune tracce di sangue, ora al vaglio degli inquirenti, è stato trovato nei pressi del supermercato. La Procura di Perugia procede con l’ipotesi di omicidio. La donna è rimasta sul posto e i carabinieri l’hanno bloccata al loro arrivo. Intanto alcuni rilievi sono in corso in un casolare dismesso abbandonato vicino al supermercato: una delle ipotesi che sarebbero al vaglio è che il piccolo sia stato ferito all’interno o nei pressi dello stabile e poi portato nel supermercato.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, non è chiaro se il piccolo fosse già morto quando la donna lo ha portato nel supermercato. Per stabilire come, quando e dove sia avvenuto il decesso, gli inquirenti sono in attesa dei rilievi del medico legale intervenuto sul posto con il magistrato di turno.

adv-988

Secondo le testimonianze dei soccorritori, la donna era in evidente stato confusionale e avrebbe fornito inizialmente versioni contrastanti. Sarà ascoltata dal magistrato di turno, Manuela Comodi, subito arrivata con il medico legale a Città della Pieve. Secondo quanto si apprende, la donna e il bambino vivono in una casa famiglia fuori Regione, mentre il padre sarebbe all’estero.

Perché il piccolo sia stato portato lì è un altro degli elementi che devono essere chiariti dalle indagini condotte dai carabinieri. “Quello che è certo – ha detto il sindaco Fausto Risini – è che si tratta di una grande tragedia accaduta in un centro piccolo e tranquillo, ora sconvolto”.

TAG: bambino, omicidio, Perugia, supermercato
adv-367
Articoli Correlati