lunedì, Maggio 25, 2020
Home ESTERI Donald Trump dichiara l’emergenza nazionale sul coronavirus

Donald Trump dichiara l’emergenza nazionale sul coronavirus

236
emergency-declaration-covid

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dichiarato un’emergenza nazionale per aiutare a gestire il crescente scoppio del coronavirus.

La dichiarazione – “due parole molto importanti”, secondo Trump – consente al governo federale di attingere fino a 50 miliardi di dollari in fondi d’emergenza. La mossa allenta le normative sulla fornitura di assistenza sanitaria e potrebbe accelerare i test, il cui ritmo lento è stato ampiamente criticato.

Ci sono 1.701 casi confermati di Covid-19 negli Stati Uniti e 40 morti

Diversi Stati hanno adottato misure per arginare il tasso di infezione, tra cui il divieto di grandi raduni, eventi sportivi e chiusura delle scuole. Il virus è nato in Cina lo scorso dicembre, ma l’Europa è ora “l’epicentro” della pandemia globale, ha detto il capo dell’Organizzazione mondiale della sanità venerdì, poiché diversi paesi europei hanno riferito di forti aumenti di infezioni e decessi.

L’Italia ha registrato il suo bilancio giornaliero più alto di sempre – 250 nelle ultime 24 ore, portando il totale a 1.266, con 17.660 infezioni complessive. L’amministrazione di Trump è stata sottoposta a un recente esame per la sua incapacità di fornire agli americani test diffusi sul coronavirus.

Cosa ha annunciato Trump?

La decisione sullo stato di emergenza è stata annunciata dal sig. Trump in un discorso dal roseto della Casa Bianca. “Le prossime otto settimane sono fondamentali”, ha dichiarato Trump.

Sollecitato di nuovo a spiegare perché non ha eseguito un test al coronavirus a seguito di segnalazioni secondo cui è stato in compagnia di persone che si sono rivelate positive di recente, Trump ha affermato di non avere sintomi e di non aver bisogno di un test. Ma ha aggiunto che probabilmente ne avrà uno “abbastanza presto”, comunque.

In Canada, il Primo Ministro Justin Trudeau ha iniziato un periodo di autoisolamento di 14 giorni dopo che sua moglie si è dimostrata positiva.

Il presidente brasiliano Jair Bolsanaro è risultato negativo, nonostante uno dei suoi aiutanti principali si sia ammalato di recente. Entrambi hanno recentemente incontrato funzionari statunitensi tra cui il presidente Trump e il vicepresidente Mike Pence.

Il presidente Trump ha vietato di viaggiare nei 26 paesi europei, il divieto è stato accolto con rabbia e confusione questa settimana, entrerà in vigore a mezzanotte.

Cos’è un’emergenza nazionale?

Lo Stafford Act del 1988 dà al solo presidente la possibilità di dirigere la Federal Emergency Management Agency (Fema) a coordinare una risposta nazionale alle “catastrofi naturali” negli Stati Uniti.

Donald Trump ha affermato che “emergenza nazionale” sono due parole molto importanti, ma la dichiarazione sembra più drammatica di quanto non sia, afferma Anthony Zurcher della BBC.

Attualmente ci sono più di 30 emergenze nazionali in vigore. Trump ha dichiarato diverse emergenze nazionali durante la sua presidenza, tra cui una l’anno scorso per reindirizzare i fondi militari per costruire un muro di confine meridionale per prevenire l’immigrazione clandestina. Ha anche emesso l’ordine di affrontare gli incendi in California e le inondazioni nel Midwes.

Segna il primo uso dell’ordine per combattere una pandemia da quando il presidente Barack Obama ne ha emesso uno per combattere il virus dell’influenza suina. Il presidente Bill Clinton ha emesso un’emergenza nazionale per pagare gli sforzi per fermare la diffusione del virus del Nilo occidentale nel nord-est degli Stati Uniti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: