Ferentino Plastic Free 2019: due giorni dedicati al rispetto dell’ambiente e della natura

Un fine settimana ricco di eventi per la città di Ferentino.

284

Dal 19 al 21 settembre 2019 la città di Ferentino è stata protagonista di eventi culturali che hanno suscitato molto interesse da parte di molte persone. Come ogni anno si è svolta la XIII edizione di “Ferentino è “ , un programma ricco di eventi, musica, mostre e incontri. A causa del maltempo gli organizzatori hanno dovuto annullare la serata del 19 , mentre Il Palio di San Celestino è stato rinviato a Domenica 29 settembre. Nonostante ciò, nei giorni 20 e 21 c’è stata una grande partecipazione e un grande successo, sia per la serata delle cantine aperte, sia per il grande concerto di Elodie, un concerto che ha visto una grande affluenza di giovani che hanno cantato insieme a lei le canzoni del momento. Ma altri eventi sono attesi: nelle giornate del 28 e 29 settembre ci sarà l’appuntamento con la seconda edizione di ‘Ferentino Plastic Free’, due giorni dedicati al rispetto dell’ambiente e della natura, un’ idea che mira a contrastare l’inquinamento causato dalla plastica, sensibilizzando i cittadini sul tema e incrementando le operazioni di riduzione, riciclo, rigenerazione e riuso delle materie plastiche. Ecco il calendario degli eventi:

Sabato 28 settembre

ore 10 : 00 – convegno presso la Biblioteca Comunale di Ferentino “Holi eco Festival”

ore 11 :00 – Aperibio: aperitivo con prodotti locali presso cortile della biblioteca

ore 16 : 30 – Plastic Free color game “ educare giocando” , attività didattica-ricreative per bambini presso Villa Gasbarra

ore 19 : 00 – una serata con i De Filippo e spettacolo teatrale.

Domenica 29 settembre

ore 18 : 30 – Holi eco Festival presso Orto del Vescovo

Al tramonto il party: balli e canti con polveri colorate.

Un grande ringraziamento per il lavoro svolto e per l’organizzazione va all’ assessore alla cultura e al turismo Angelica Schietroma, al consigliere Alessandro Cellitti, all’ assessore all’ ambiente Evelina Di Marco, al Sindaco Antonio Pompeo e al presidente della Pro Loco Luigi Sonni.