Azienda di rifiuti va a fuoco nel milanese

54

Un incendio di grandi proporzioni sta interessando, dalle prime luci dell’alba, un grosso deposito di rifiuti speciali a Settimo Milanese, alle porte di Milano. Sul posto, chiamati dai cittadini che si sono svegliati vedendo un’alta colonna di fumo, decine di Vigili del fuoco, 118, polizia e carabinieri. Secondo le prime informazioni, non ci sarebbero vittime né feriti.

Le fiamme si sono sviluppate prima dell’alba, probabilmente a notte fonda, ma sono state notate dai primi cittadini di Settimo Milanese – cittadina alle porte del capoluogo lombardo – alle 5. Ad essere interessati sono stati i capannoni della ditta Effec2 srl, che si trova in via Albert Sabin 28, nell’ampia zona industriale di Settimo, centro sviluppatosi proprio intorno a numerosi impianti industriali al limitare dei confini ad Ovest di Milano.

L’edificio interessato, di circa 800 metri quadrati, ha una forma ad ‘L’ e in un’ala si trovano stoccati rifiuti pericolosi che non sarebbero stati intaccati dall’incendio.

Nel devastante incendio di rifiuti avvenuto in via Chiasserini a Milano nell’ottobre scorso, che creò molto allarme tra la popolazione, ad essere interessati dal fuoco erano stati oltre 2.500 metri quadrati di materiali.