Venezia concorso: ‘Conoscere l’Artigianato: sporchiamoci le mani’

0
555

Ieri mattina al Teatro di Villa Belvedere a Mirano, in provincia di Venezia, si è svolta la cerimonia di premiazione delle migliori opere realizzate dai ragazzi delle classi terze delle scuole medie del Miranese che hanno partecipato alla settima edizione del concorso

Conoscere l’Artigianato: sporchiamoci le mani” 

promosso dall’Associazione Artigiani Piccole Imprese e Professioni del Miranese per sventare il pericolo “scomparsa delle attività manuali”, nella speranza di allontanare la paura di vedere definitivamente interrotta la staffetta tra vecchie e nuove generazioni.

I VINCITORI

Nel corso della manifestazione conclusiva della settima edizione del concorso “Conoscere l’Artigianato: sporchiamoci le mani” sono stati consegnati:
  • un contributo economico per ogni istituto scolastico (in proporzione al numero dei ragazzi che hanno partecipato all’iniziativa) e una targa in ricordo dell’evento;
  • un contributo economico al primo lavoro classificato per ogni istituto scolastico;
  • un contributo economico ai primi tre lavori classificati in assoluto tra tutte le scuole partecipanti (alla persona o al gruppo).

Primi tre lavori classificati in assoluto:

1° classificato: ex aequo classe 3E dell’Istituto Comprensivo Galilei di Scorzè / classe 3D dell’Istituto Comprensivo Margherita Hack di Spinea;
2° classificato: alunni Carraro Alex, Checchetto Nicola e Carraro Tommaso della classe 3B dell’Istituto Comprensivo Alighieri di Salzano;
3° classificato: ex aequo alunni Stevanato Alice, Zampieri Elena, Trinca Francesco, Nisato Alessio della classe 2A dell’Istituto Comprensivo Leonardo Da Vinci di Mirano / classe 3A Istituto Comprensivo Cordenons di Santa Maria di Sala.
close
close

Lascia un commento!