Champions League: Ajax il sogno continua. Barcellona incontenibile, Messi nella storia

205

Nella prima semifinale d’andata di Champions League, tra Tottenham e Ajax, la squadra Olandese riesce a strappare uno 0-1 vitale in vista della gara di ritorno.

Partita con ritmi altissimi e con continui capovolgimenti di campo che hanno esaltato il gioco veloce delle due squadre.

Pocettino, senza Son squalificato e Kean infortunato è costretto a schierare Lloriente dal primo minuto.

La sfortuna continua quando a metá primo tempo si fa male Vertonghen costretto ad abbandonare il campo.

L’Ajax dimostra la propria forza mentale espugnando anche Londra. Decisivo il gol, al 15°, di Van De Beek.

Il Barcellona, pur a tratti soffrendo contro un ottimo Liverpool, porta a casa un 3-0 che sembra ipotecare la qualificazione alla finale di Madrid.

Suarez sblocca la gara al 26° con un inserimento perfetto in estirada, sfruttando un croos sublime di Jordi Alba.

Nella ripresa la gara sembra più equilibrata e il Liverpool sfiora più volte il pareggio, solo un super Ter Stegen riesce a fermare i reds.

Negli ultimi quindici minuti sale in cattedra Leo Messi, che salta quattro uomini mette la palla tra le linee a Sergi Roberto anticipato, la palla finisce a Suarez. Il pistolero colpisce la traversa, la pulce arriva velocissimo e con il ginocchio fa 2-0.

Sette minuti più tardi l’apoteosi.

Leo Messi guadagna una punizione, si sistema la palla e da 35 metri fa partire una parabola che sembra disegnare un arcobaleno blaugrana e albiceleste nel cielo sopra al Camp Nou.

Alisson fa i consueti due passetti per volare a prendere la palla ma la punizione è così perfetta, da battere anche un fuoriclasse come il portiere brasiliano.

Il Liverpool prova a reagire e subito dopo sfiora il gol del 3-1. Manè calcia a botta sicura a Ter Stegen battuto, ma Jordi Alba salva sulla line, poi Salah a porta vuota, conferma la sua serata no e colpisce il palo.

All’Anfiel adesso servirá molto piu di un miracolo per gli uomini di Kloop per provare a ribaltare un pesantissimo 3-0.

Le due gare di ritorno sono in programma per il 7 e 8 Maggio. Stasera le prime due semifinali di Europa League.