adv-610
<< CULTURA

Angelo Ventimiglia: un giovane Maestro

| 27 Maggio 2017 | CULTURA

Un artista proiettato in un mondo artistico culturale ben lontano dai dogmi dei tempi moderni, che rispecchia con risvolti epici di culture che hanno reso la nostra terra una meraviglia unica nell’universo. Angelo Ventimiglia esprime il suo giovane talento partendo dal basso, guardando proprio il mondo attraverso le sue opere che raccontano l’evoluzione dei territori scolpiti tra la storia e il modernismo evolutivo. Un vero Maestro.

Nonostante la sua giovane età, il Maestro Angelo Ventimiglia è già noto al pubblico dal palato fino per l’arte. Infatti il Maestro calabrese già vincitore del concorso nel 2015 “La tela del mese” con l’opera ImmenSo. Sempre nel 2015 tra le varie collaborazioni e presentazioni delle sue opere, l’artista realizza la copertina della raccolta di poesie “La voce nel dipinto” una raccolta del poeta Giuseppe Bonanno; la copertina offre l’immagine de Il Canto Sordo dedicato al grande Pablo Picasso.

L’imponenza volitiva artistica improntata nel classicismo greco del Maestro Ventimiglia, continua il suo viaggio tra il metallo e la tela raccontando un trasformismo culturale artistico che, (inevitabilmente sovviene l’accostamento a Damafonte per la scultura e Pireico per la pittura), mette in luce la gloriosa storia antica a contrasto con il nudo dei giorni moderni.

adv-224

Con la sua ultima opera Taras, Angelo Ventimiglia si presenta esponendo, nella sua Rende, l’immensità del suo talento. Arrivato secondo su cinquantasei artisti partecipanti, Il Maestro Ventimiglia espone alla Mostra vincitori Geni Comuni&Donna… nel Museo del Presente a Rende in provincia di Cosenza (ingresso libero). E’ il sogno proteiforme che scolpisce l’originalità autodidatta di cui sentiremo tanto parlare di questo giovane Maestro, Angelo Ventimiglia, che sicuramente il mondo gusterà la sua arte metamorfica.      

 

 

adv-868
Articoli Correlati