fbpx
adv-885
<< POLITICA

Elezioni Lombardia, il M5S tende una mano al Pd

| 26 Novembre 2022 | POLITICA

Il M5S ha preparato una “proposta seria e solida a misura dei cittadini della Lombardia”: lo ha detto il presidente del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte in videocollegamento alla conferenza stampa dei gruppo lombardo spiegando che i pentastellati sono pronti “a confrontarsi con le altre forze politiche e sociali”, senza “compromessi al ribasso”. “Se il Pd vuole dimostrare di aver fatto tesoro di errori passati noi ci siamo, se si vuole sedere al tavolo di confronto, noi siamo disponibili, qui come altrove, ma dobbiamo farlo con criterio e metodo”, ha aggiunto.

“Dal M5S viene un buon contributo sul piano dei contenuti e una giusta volontà di confrontarsi sui temi prima che sulle persone. Mi pare, sinceramente, un buon approccio”, replica il candidato del Pd in Lombardia, Pierfrancesco Majorino. “Per quel che ci riguarda – aggiunge – sabato 3 dicembre presenteremo il cuore della nostra proposta per il futuro della Lombardia. Nel centrosinistra – conclude – ci confronteremo sulle migliori strategie e scelte per dare alla Regione un governo diverso da quello palesemente inadeguato di Fontana”.

“A parlare di contenuti siamo disponibili. Ma subito perché probabilmente si voterà il 12 e 13 febbraio”, incalza il segretario lombardo del Pd Vinicio Peluffo. “Come Pd siamo convinti che si possa battere la destra di Attilio Fontana – ha aggiunto – e se matura un diverso atteggiamento delle altre forze politiche, da un lato con la decisione di tornare indietro dalla candidatura di Letizia Moratti e dall’altro non rimanendo alla finestra, come hanno fatto finora i 5 stelle, è un passo in avanti”.

TAG: elezioni Lombardia, Giuseppe Conte, M5S, PD
adv-177
Articoli Correlati