fbpx
adv-698
<< INTERVISTE

Spazio Interviste: Modernità e social con Federico Gaetani

| 30 Settembre 2022 | INTERVISTE

Federico Gaetani, ragazzo residente in provincia di Roma, ha accettato la nostra intervista e ci parlerà di due temi: Modernità e Social. 

1 Buongiorno Federico, raccontaci un po’ di te?

Ciao a tutti, grazie per avermi scritto.
Sono Federico Gaetani, ho 17 anni e vengo da Colleferro, un paese di periferia vicino Roma, nella vita sono un cameriere, e nel tempo libero creo video, ho sempre avuto molte passioni, inizialmente pensavo fosse una cosa brutta, ma con il tempo ho imparato ad apprezzarlo.
Mi piace il pugilato, il Rap, il cinema e più di tutti il mondo dell’intrattenimento, tra cui i video.

adv-226

2 Oggi i social sono diventati strumento di comunicazione tra i giovani. Alcuni utilizzano quest’ultimi anche come forma di approccio. Tu cosa ne pensi a riguardo?

I social Networks sono un ottimo strumento per conoscere nuove persone, ma nulla di più. Le relazioni online non mi piacciono, né tantomeno le amicizie. Credo sia un mondo abbastanza pericoloso se non lo si conosce.

3 I social network si sono affermati prima come “strumento” di comunicazione personale, ma quasi subito sono diventati megafono e canale anche per la comunicazione politica, per campagne di interesse sociale e istituzionale e, naturalmente, anche per il marketing aziendale. Ma com’è cambiato l’uso dei social media negli ultimi anni?

Chi vuole vendere qualcosa, va dove c’è la domanda, ecco perché i politici adesso creano contenuti sui social, perché sanno che per prendere i voti hanno bisogno di apparire davanti agli occhi delle nuove generazioni, che ovviamente utilizzano molto di più il telefono, che le classiche radio, televisioni e quant’altro.

4 Oggi tutti sono sui social,  ma così il mercato è diventato molto affollato. Qual è la strategia più efficace per emergere dalla massa?

Vi stupirò, la strategia è l’ultima delle cose che bisogna guardare.
L’importante, secondo me, è di creare contenuti sempre migliori ed originali, in modo tale da rimanere impressi nei cuori delle persone, una volta individuato il proprio target, bisognerebbe spremere questi contenuti il più frequentemente possibile, al limite delle proprie capacità, senza MAI abbassare la qualità.

5 I social network allontanano le persone. Sei d’accordo su questa affermazione ?

Assolutamente sì, per strada le persone non riescono a guardarsi negli occhi, mentre dietro un telefonino danno il meglio di sé stessi, questo provoca poca fiducia, poca VERA compagnia, e tanta, tanta solitudine.
“Siamo tutti soli, ma così in tanti”

6 Un’ultima domanda : quali sono i tuoi progetti futuri?

Ti dirò la verità, cerco sempre di guardare il presente, nel futuro vicino però vorrei andarmene di casa, per trasferirmi a Milano.
Dopodiché mi piacerebbe far uscire la mia prima canzone DRILL, organizzare match di Pugilato contro altri Influencers e recitare in qualche film.
Ringrazio tantissimo per il tempo speso, dal “Ragazzino di Colleferro” è tutto, mi ha fatto molto piacere, alla prossima!

Ringrazio di cuore Federico Gaetani per aver accettato la nostra intervista e gli auguriamo il meglio.

TAG: #socialnetwork, Arturo De Carolis, Federico Gaetani, intervista
adv-691
Articoli Correlati