fbpx
adv-914
<< POLITICA

Letta pensa ad una alleanza Pd-M5S per battere in centrodestra

| 23 Marzo 2021 | POLITICA

“Per vincere” le elezioni contro il centrodestra “dobbiamo comporre una grande alleanza in cui stia il M5S, che ha vissuto un’evoluzione europeista importante e positiva. La disponibilità di Giuseppe Conte di guidare il M5S è un a buona notizia e sono sicuro che ci capiremo”. Lo ha detto in un’intervista al quotidiano spagnolo La Vanguardia il segretario del Pd Enrico Letta, sottolineando che sente come un dovere ”aprire quest’alleanza anche con chi ha lasciato il Pd”. E sull’ipotesi di aprire anche a Italia Viva di Matteo Renzi Letta ha risposto: “Dipende da loro, io sono disposto a dialogare con tutti”.

“Francamente, non vedo un quarto governo con una quarta maggioranza diversa. Come forza responsabile faremo di tutto per evitare le elezioni. Ma non sarà una strada facile”, ha continuato il leader dem rispondendo a una domanda sulla convivenza del Pd con la Lega al governo. “Avrei preferito che non fossero al governo. Hanno fatto una giravolta incredibile senza discuterlo, dopo un caffè tra Salvini e Giorgetti. Sono loro che devono spiegare perché sostengono Draghi. Ed è molto difficile da spiegare”, ha aggiunto Letta. E sull’ipotesi che Draghi sia il prossimo presidente della Repubblica Letta ha replicato: “Non lo so, lo vedremo

Sui vaccini la prima scelta, spiega Letta al quotidiano spagnolo commentando le parole del premier Mario Draghi in conferenza stampa venerdì scorso, “deve essere il coordinamento europeo. Se non funziona, che vengano altre scelte ma la prima deve essere questa”.

TAG: Enrico Letta, M5S, PD
adv-541
Articoli Correlati