adv-286
<< ATTUALITÀ

Pensieri di un comune mortale sui tanti teatranti, ringraziando i Politici per bene e rimpiangendo De Gasperi al Servizio degli altri

| 15 Gennaio 2021 | ATTUALITÀ

La visione di un comune mortale, che da casa guardando i telegiornali assiste incredulo e con disgusto ai mediocri attori prestati alla politica. Di certo non si possono definire Politici o al servizio dello Stato e dei Cittadini, ma al servizio di se stessi e delle loro piccinerie e vanità. E proprio mentre il povero e comune mortale si trova senza lavoro, o precario, o in cassa integrazione, o con familiari malati o lui stesso affetto da Covid, si aggiungono al suo stato d’animo altre tensioni e smarrimento.

Invece di ricevere notizie quantomeno di unità politica per affrontare la grave pandemia mondiale, sui vaccini in arrivo per migliorare la situazione, è costretto a ingoiare questo triste scenario, lontano da qualsiasi forma di politica, ma con i loro atteggiamenti simili ad adolescenti oppositivi e ribelli, inconsapevoli loro stessi delle tante vantate ragioni. Non si potrebbe rimandare a dopo le discussioni, decisioni ed elezioni? Ma tanto loro con i loro stipendi, le loro garanzie mensili e gli intrallazzi, quanto possono comprendere, chi non ha un minino di sicurezza e la può trovare solo in una preghiera e nelle ripetute speranze?

E’ ovvio che non meritino neanche di essere citati, andrebbero più che altro oscurati, ma in una democrazia tutti hanno diritto di parlare e opporsi anche le nullità. Certo, resta difficile capirne le ragioni, i suggerimenti e qualsiasi valida motivazione. Forse loro, gli oppositivi pensano che farebbero meglio di chi fino ad ora ha governato, rassicurato, lavorato, proposto? E come? Pochi lo sanno o lo hanno capito purtroppo, neanche loro! Messaggi pari a un dogma.

adv-511

Chissà magari le loro sbandierate ragioni nelle case e in TV non arrivano, si disperdono nei cavi durante il viaggio. Non è colpa loro poverini, che si impegnano a distruggere con tutte le loro forze. Magari sono troppo avanti per poterli comprendere con i loro: No No No No No. Li scopriremo innovativi e futuristi. E non bastano gli oppositivi, ora iniziano a “ricicciare” e si aggiungono anche vecchi personaggi di questo spettacolo indegno, indagati e corrotti, ma tanto uno più uno meno cosa cambia?

D’altronde, ormai tranne i pochi, perché ci sono di Politici per bene, a cui la gente comune Ringrazia. Bisogna accontentarsi di tanti teatranti, lontani anni luce da quell’idea espressa dai Grandi Statisti di una volta come De Gasperi, che per andare negli Stati Uniti si fa prestare il cappotto, che restituisce i regali donati dai suoi elettori e soprattutto con un’idea chiara, onesta e costruttiva della politica: “Ci sono molti che nella politica fanno solo una piccola escursione, come dilettanti, ed altri che la considerano e tale è per loro, come un accessorio di secondarissima importanza. Ma per me, fin da ragazzo, era la mia carriera, la mia missione”.

TAG: De Gasperi, politici
adv-364
Articoli Correlati