adv-285
<< POLITICA

Governo. Stampa estera contro Renzi. Trascina l’Italia nel baratro in piena pandemia

| 9 Gennaio 2021 | POLITICA

Governo. Mentre Conte dice che è “imperdonabile mettere a rischio la ripresa e pensa ad un Recovery subito in Consiglio dei ministri, poi il voto in Aula per accelerare e scongiurare il rischio Italia Viva”, dal Financial Times a El Pais la stampa estera si schiera duramente contro Renzi

Governo. “Gli scenziati avvertono sui rischi di una imminente terza ondata, ma la politica (italiana, ndr) resta immersa nella telenovela scaturita dalla minaccia di Matteo Renzi di far cadere il governo“. Così Daniel Verdù su El Pais, il più noto quotidiano spagnolo. Lo stesso Verdù in un altro articolo parla di “crisi irresponsabile in un momento di estrema fragilità”. Qualcuno può dargli torto? E’ politicamente responsabile tentare di fare scoppiare una crisi in piena pandemia? E, soprattutto, conoscendo i motivi dei goffi tentativi del piccolo fiorentino, e cioé far tornare a galla e magari ingrandire il suo minuscolo partitino, qualcuno potrebbe non degradarlo ad infisinitesimale uomo, oltre che politico? La risposta è certamente no. Tanto che ora ha rispolverato vergognosamente anche la questione del ponte sullo Stretto.

E tanto che Oliver Tosseri, di Les Echos, quotidiano francese, “qualche errore Conte lo ha commesso, dice, ma allo stesso tempo Renzi lo conosciamo tutti e sappiamo che politico è”. Già, lo sappiamo fin troppo bene. “Questo non è il momento – aggiunge Tosseri – per scatenare una crisi”. “Credo che Renzi si sia mosso solo per ottenere qualcosa in più al tavolo del governo – continua il collega – anche perché molti dei suoi sparirebbero dal Parlamento in caso di elezioni”. Per la serie: abbiamo avuto tutti , o quasi, le stesse impressioni, compresa la sottoscritta.

Non è una bella figura quella che stiamo facendo noi italiani nel mondo, in tempo di pandemia. Pensiamo al nostro piccolo orticello, anziché al grande campo da coltivare. Oppure è solo Renzi a fare la figura del pagliaccio? Forse, a dar bene un’occhiata alla rassegna stampa internazionale, delle due è più la seconda ad aver la meglio. Soprattutto se leggiamo il Financial Times, quotidiano economico inglese più quotato e maggiormente letto al mondo: “Il bel mezzo di una pandemia globale e di una brutale recessione potrebbe non sembrare il momento più opportuno per far cadere il governo. A meno che tu non sia Matteo Renzi”.
Ma il punto è proprio questo. Lui è Matteo Renzi, la vergogna d’Italia.

TAG: Conte, Danila S. Santagata, Danila Santagata, El Pais, Financial Times, governo, Ponte sullo Stretto, Renzi, stampa estera
adv-227
Articoli Correlati