fbpx
adv-390
<< SPORT

Mister Quique Setién farà causa al Barcellona

| 18 Settembre 2020 | SPORT

L’allenatore spagnolo Quique Setién ha annunciato che presenterà le opportune azioni legali contro FC Barcelona “per non aver rispettato i contratti di lavoro” stipulati dopo il suo licenziamento.

In una dichiarazione firmata da lui stesso e dai suoi assistenti Eder Sarabia, Jon Pascua e Fran Soto, si ricorda che il direttivo dell’FC Barcelona ha mantenuto “un mese di assoluto silenzio”, nonostante le varie esigenze formulate.

La definizione del contratto è decisiva affinché il nuovo allenatore Ronald Koeman possa iscriversi a LaLiga e sedersi in panchina già nella prima partita di campionato.

Nel comunicato, Setién riferisce che fino a mercoledì 16 settembre non ha ricevuto la prima comunicazione ufficiale e che è avvenuta tramite un fax. “Queste comunicazioni rivelano la chiara intenzione della direttiva di non rispettare i contratti di lavoro datati 14 gennaio 2020”, afferma.

“Nel mio caso, è pubblico e risaputo che il 17 agosto sia il club che il presidente hanno annunciato il mio licenziamento con effetto immediato. Tuttavia, è stato solo ieri, 16 settembre (un mese dopo), quando mi hanno inviato, per la prima volta, la comunicazione scritta di detto licenziamento (senza alcun accordo)”, ricorda.

Quanto al resto dello staff tecnico, secondo il comunicato, mercoledì avrebbe ricevuto anche una comunicazione che li informava di “un futuro trasferimento al club”.

TAG: calcio, FC Barcellona, LaLiga, Quique Setién
adv-311
Articoli Correlati