lunedì, Settembre 21, 2020
Home EUROPA Coronavirus GB, 4mila casi. Boris Johnson: "no a lockdown bis"

Coronavirus GB, 4mila casi. Boris Johnson: “no a lockdown bis”

-

Impennata di contagi da coronavirus a quasi 4.000 in più nelle ultime 24 ore nel Regno Unito, record dai primi di maggio sullo sfondo d’un livello di test quotidiani oltre i 220.000.

Lo certificano i dati diffusi oggi dal governo, segnalando anche un aumento di morti giornalieri (20) e un lieve ma costante rialzo di ricoveri in reparto o in terapia intensiva (900 e 115 pazienti totali, al momento, nell’intero Paese).

Dati di fronte ai quali il premier Boris Johnson, durante un’audizione di fronte al coordinamento delle commissioni parlamentari a Westminster, assicura però che sarà fatto “tutto quanto è in nostro potere” per evitare un secondo lockdown nazionale potenzialmente “disastroso per l’economia”.


close







close






4,103FansLike
1,170FollowersFollow
- Advertisment -

I Più Letti

In 100.000 per chiedere le dimissioni del presidente bielorusso

0
Decine di migliaia di bielorussi che chiedono le dimissioni del presidente autoritario hanno marciato per la capitale domenica mentre l'ondata di proteste del paese...

editoriale

Il nuovo dramma delle donne migranti negli USA: la sterilizzazione

0
Secondo un rapporto riferito, dozzine di donne migranti detenute in un centro di detenzione negli Stati Uniti hanno subito un intervento chirurgico per rimuovere...