Premio “Apollo e Dafne” all’artista cosentino Roberto Mendicino

330

Dopo essere appena usciti da un momento particolarmente impegnativo, in cui la nostra comunità internazionale è stata condizionata da un nemico invisibile, che ha impedito qualsiasi iniziativa di carattere sociale, culturale e artistico, l’Accademia Italia in Arte nel Mondo riapre una nuova stagione artistico-culturale con una serie di eventi tra cui la Biennale Internazionale d’Arte Contemporanea “Barocco Salentino 2020” nel contesto del barocco europeo. La manifestazione, che sarà presentata in conferenza stampa il 13 luglio 2020, si svolgerà negli ambienti del castello di Mesagne (Br) alla presenza di Autorità istituzionali, dal 13 al 19 luglio 2020, con convegni, incontri culturali e dibattiti.

L’artista Mendicino, oltre a partecipare alla biennale con la sua ultima opera “Il canto della strega”, sabato 18 luglio sarà insignito dell’alto riconoscimento d’arte “Apollo e Dafne”, omaggio a Gian Lorenzo Bernini dedicato a personalità di spicco del mondo dell’arte, della scienza e della cultura.

Al momento della consegna del riconoscimento, l’Artista riceverà il premio con la seguente motivazione: “L’Insignito sa dare voce compiuta alla Bellezza, quale frutto del proprio pensiero e della propria passione, tra l’estasi e il tormento, che si trasformano, non raramente, in un impianto compositivo onirico. Capace come pochi di rimettere tutto in discussione, perfino di scardinare i piani temporali delle correnti filosofiche del passato, è costantemente proiettato alla scrittura di una nuova pagina del grande libro della storia dell’arte contemporanea”.

Inoltre, il comitato scientifico presieduto dal Dr. Michele Miulli, dopo aver consultato la direzione artistica che ha valutato le opere e la documentazione agli atti dell’Accademia, ha deciso di investire Mendicino del titolo onorifico di “Laudato Magister Honoris Causa” nominandolo “Maestro Emerito Onorario” dell’Accademia Italia in Arte nel Mondo.

Siamo orgogliosi di annoverare il nome di Roberto Mendicino tra gli Artisti selezionati dalla Commissione che ha avuto il compito di individuare ed esaminare le candidature pervenute alla segreteria organizzativa dai nostri referenti, dalle pubblicazioni, dagli eventi d’Arte internazionali, prendendo in esame, senza vincoli ideologici di alcun genere o interessi specifici, chi, con il proprio impegno artistico-intellettuale quotidiano, metta in atto una battaglia di civiltà, che è il fondamento della nostra convivenza sociale in questo particolare momento storico”.

close