giovedì, Ottobre 1, 2020
Home CULTURA Convegno Mafie in Veneto. Assente il dott.Tartaglia ma vi presentiamo un nuovo...

Convegno Mafie in Veneto. Assente il dott.Tartaglia ma vi presentiamo un nuovo volto Cimarosa

-

Verona un convegno super patrocinato che prevedeva come relatore principale il dott. Tartaglia, grande assente, ha lasciato tutti di stucco!

Giorno 22 novembre si è svolto a Verona, presso la Sala Lucchi, il convegno “Mafie in Veneto solo infiltrazioni?”

Il convegno organizzato dall’associazione “I Cittadini contro le mafie e la corruzione”, il circolo cattolico “Christus Rex-Traditio” e “Associazione Sostenitori dei Collaboratori e Testimoni di Giustizia” sono state patrocinate dal Comune di Verona, dall’Ordine dei Giornalisti del Veneto e dall’Ordine dei Commercialisti e Contabili del Veneto.

L’evento prevedeva, oltre la presenza dell’ingegnere Mario Spezia – referente per il Veneto dell’associazione “I Cittadini contro le mafie e la corruzione” nonché vicepresidente dell’Associazione Sostenitori dei Collaboratori e Testimoni di Giustizia, l’intervento del famoso sostituto procuratore del processo sulla “Trattativa Stato – Mafia”: il dottor Roberto Tartaglia consulente della Commissione parlamentare antimafia che avrebbe dovuto relazionare il tema “L’evoluzione della disciplina dei collaboratori di giustizia e la questione dell’ergastolo ostativo”, insieme al dott. Tartaglia era prevista la presenza di un collaboratore di giustizia che doveva concludere i lavori e la presenza di Giuseppe Cimarosa che doveva intervenire parlando del tema “Così sfido mio cugino Messina Denaro”.

A quanto pare le cose non sono andate in questo modo, infatti pur divulgando tramite le pagine social dell’associazione “I Cittadini contro le mafie e la corruzione” e “Sostenitori dei Collaboratori e Testimoni di Giustizia”, la presenza del dottor Tartaglia,fino al 22 c.m. lo stesso relatore non era presente.

Il volto nuovo e da ammirare, nella lotta alle mafie, è Giuseppe Cimarosa che tra poco descriveremo.

Agerecontra, sito del circolo cattolico “Christus Rex-Traditio”, riportava addirittura a proposito dell’evento la notizia: “Un ex collaboratore di giustizia, nascosto da un passamontagna per motivi di sicurezza personale, parlerà dei denuncianti e dei diritti dei familiari all’interno dei programmi di protezione”.

Convegno VeronaTramite il prof. Enzo Guidotto – illustre studioso del fenomeno mafioso in Veneto nonché membro della Commissione Antimafia – presente tra il pubblico, abbiamo saputo che l’ex collaboratore di giustizia mascherato era Luigi Bonaventura.

Ma chi è Giuseppe Cimarosa?

Giuseppe Cimarosa

Intervenuto tramite una diretta skype Giuseppe Cimarosa è il figlio dell’appenda defunto Lorenzo Cimarosa – il collaboratore di giustizia che aveva accusato l’imprenditore Vito Nicastri – come riporta l’Adnkronos – il “re dell’eolico” condannato a nove anni di carcere per concorso esterno in associazione mafiosa.

Il padre di Giuseppe, morto da poco, era il cugino di Matteo Messina Denaro ed era stato l’accusatore, negli scorsi anni, di Nicastri ritenuto il finanziatore del boss latitante Matteo Messina Denaro. Addirittura aveva accusato Nicastri di essere tra gli sponsor economici della latitanza dell’ultima primula rossa di Cosa Nostra.

E’ il nuovo volto della ribellione alla mafia Giuseppe Cimarosa che insieme al famoso cantautore Marco Venuti sta lanciando un bellissimo messaggio con il singolo “Il pubblico sei tu“.

Giuseppe è esperto di spettacoli equestri e sta portando avanti la campagna iniziata dal padre contro la “criminalità organizzata”,dove vivendo nel suo territorio d’origine sta appunto gestendo un centro di equitazione,stiamo parlando della “Castelvetrano” regno dei Messina Denaro!

Nessuna notizia siamo riusciti a reperire circa l’assenza del dott. Tartaglia.

4,106FansLike
1,171FollowersFollow
- Advertisment -

I Più Letti

Caso Marco Vannini: Antonio Ciontoli condannato a 14 anni

0
Antonio Ciontoli è stato condannato a 14 anni mentre la moglie e i due figli a 9 anni e 4 mesi per la morte...

editoriale

Il nuovo dramma delle donne migranti negli USA: la sterilizzazione

0
Secondo un rapporto riferito, dozzine di donne migranti detenute in un centro di detenzione negli Stati Uniti hanno subito un intervento chirurgico per rimuovere...