Dopo oltre due anni ancora nessuna svolta sul mistero della morte in Scozia della giovane Debora Rastelli

Presentato esposto alla Procura della Repubblica di Roma per la morte della giovane Debora Rastelli.

198
L’Avvocato Saverio Lauretta ha depositato, in data 2 ottobre, presso la Procura della Repubblica di Roma, su mandato della madre, un esposto per la morte della giovane Debora Rastelli (25 anni) scomparsa misteriosamente a Glasgow in Scozia il 2 agosto 2017 in condizioni poco chiare.
Le autorità scozzesi – secondo l’esposto- avrebbero frettolosamente archiviato il caso escludendo la sussistenza di reato e non fornendo adeguata risposta ai molti dubbi che la morte della giovane presenta.
In particolare dagli effetti personali consegnati, dopo notevoli insistenze, dalle autorità scozzesi alla famiglia emergerebbero, invece, elementi di sospetto che richiedono approfondimenti.
La giovane, definita persona  tranquilla e dedita ad una vita normale , si era trasferita a Glasgow per lavoro circa un anno prima della morte e svolgeva attività di assistente sanitaria.
Si attendono pertanto gli esiti delle indagini che l’autorità giudiziaria italiana dovrà svolgere.