fbpx
adv-34
<< ATTUALITÀ

Mistero a Venezia, ecco cosa sarebbe liquido verde fosforescente apparso sotto il Ponte di Rialto

| 29 Maggio 2023 | ATTUALITÀ
vigili del fuoco venezia

Il mistero che aveva sconvolto Venezia sembrerebbe essersi risolto. Dopo l’intervento tempestivo dell’Arpav che ha eseguito le analisi delle acque, il liquido verde fluorescente che ha “illuminato” il Canal Grande di Venezia, in prossimità del Ponte di Rialto, dovrebbe essere un “tracciante“, ovvero un liquido che viene immesso nei tubi in caso di una perdita di acqua, per comprenderne il tragitto seguito.

Le informazioni sono trapelate a seguito della vertice urgente di coordinamento interforze convocata dal Prefetto Michele Di Bari per fare il punto sulle informazioni acquisite così da accelerare il processo di risoluzione della problematica.

Ultima generazione smentisce il coinvolgimento

Gli attivisti di Ultima Generazione, che nel mese di Dicembre avevano bloccato per mezz’ora il Ponte della Libertà che collega Venezia con la terraferma smentiscono qualsiasi loro coinvolgimento. Al momento si escludono pericoli per la salute della popolazione.

Sono tutt’ora in corso tutti gli accertamenti necessari a chiarire la natura e le cause dell’evento. Intanto il prefetto Di Bari, d’intesa con il Questore Michele Masciopinto, ha disposto un’intensificazione della vigilanza in ambito lagunare, con il fine di rilevare eventuali criticità e prevenire ulteriori episodi analoghi.

TAG: liquido fluorescente, liquido verde, liquido verde venezia
adv-156
Articoli Correlati