fbpx
adv-884
<< POLITICA

Bufera sulle parole di Gemmato, sottosegretario alla Salute, sull’efficacia dei vaccini

| 16 Novembre 2022 | POLITICA

Polemiche sul sottosegretario alla Salute, Marcello Gemmato, per alcune frasi sui vaccini anti Covid. All’osservazione che senza, la pandemia sarebbe potuta essere peggiore, l’esponente di Fratelli d’Italia ha replicato: “Questo lo dice lei, non abbiamo l’onere della prova inversa. Ma io non cado nella trappola di schierarmi a favore o contro”.

Dopo le critiche arrivate dal mondo scientifico e da quello politico, Gemmato ha risposto: “Sono stupefatto dalle strumentalizzazioni dell’opposizione”, per poi sottolineare che “i vaccini sono armi preziose contro il Covid, le mie parole decontestualizzate e oggetto di facili strumentalizzazioni”. Duro il segretario del Pd Enrico Letta: “Un sottosegretario alla Salute che nega i vaccini non può rimanere in carica”.

Il leader del Terzo Polo Carlo Calenda ha chiesto le dimissioni: “Un sottosegretario alla Salute che non prende le distanze da no-vax è decisamente nel posto sbagliato”. Il presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha avuto un incontro bilaterale a margine dei lavori del vertice dei Paesi del G20 con il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden.

adv-893

Il colloquio si è incentrato sulla solidità dell’alleanza transatlantica e sull’eccellente cooperazione per fare fronte alle sfide globali, dalla crescita economica alla sicurezza comune. Domani l’incontro col leader cinese Xi Jinping. La Direzione del Pd Lazio ha approvato la relazione del segretario regionale Bruno Astorre che ha indicato in Alessio D’Amato il candidato unitario per le Regionali.

TAG: covid, Marcello Gemmato, sottosegretario alla Salute, vaccini
adv-572
Articoli Correlati