fbpx
adv-104
<< ATTUALITÀ

Addio a David Sassoli, una vita tra giornalismo e politica

Il ricordo di Francesco Caroprese, vicepresidente Odg Lombardia
| 13 Gennaio 2022 | ATTUALITÀ

È morto a 65 anni il presidente del Parlamento europeo e giornalista David Sassoli. Da alcuni giorni era ricoverato presso il CRO di Aviano (Pordenone). Il decesso è avvenuto la scorsa notte all’1.15 a causa di una grave complicanza dovuta ad una disfunzione del sistema immunitario. Sassoli era nato a Firenze il 30 maggio 1956.

Ha trascorso la sua vita tra giornalismo e politica. Per anni è stato un volto noto della Rai (di cui è stato vicedirettore) presentando il Tg1. Nel 2004 è stato eletto presidente dell’Associazione della Stampa Romana. La carriera giornalistica si è chiusa nel 2009, quando Sassoli ha deciso di dedicarsi alla politica diventando capo della delegazione del Pd al Parlamento europeo.

Nel 2014 è stato rieletto come eurodeputato e come vicepresidente del Parlamento con l’incarico di responsabile del Bilancio e della Regione del Mediterraneo. Il 3 luglio del 2019 David Sassoli, all’inizio del suo terzo mandato, è stato eletto presidente del Parlamento europeo. Francesco Caroprese, vicepresidente dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia, ha voluto ricordare così la figura di Sassoli: “È stato un grande giornalista ed un grande politico. Era una persona gentile, cordiale, disponibile e attenta alle problematiche che gli venivano sottoposte. Ricordo con affetto il nostro incontro, avvenuto alcuni anni fa, al Parlamento Europeo. Ha mostrato subito una grande sensibilità sulle questioni spinose riguardanti la professione giornalistica. Nell’occasione abbiamo ricordato i suoi anni da giornalista alla Rai e da presidente dell’Associazione della Stampa Romana. La sua dipartita arreca in me un grande dispiacere”.

TAG: David Sassoli, Francesco Caroprese
adv-922
Articoli Correlati